irlanda2Chi mi conosce sa (o forse no?) che ho una grande passione per l’Irlanda.

Dopo essere finalmente riuscita a visitare questo splendido paese nel 2006 ho atteso ogni anno di poterci tornare.

Finalmente quest’anno, a 10 anni tondi di distanza, riesco a tornarci con Alberto! Desidero davvero tantissimo rivedere alcune delle cose che ho visitato nel 2006 e vederne altre con lui che non vedo l’ora che venga agosto!

Ma in questo post non voglio raccontare nei dettagli il viaggio che faremo, vorrei piuttosto parlare della esperienza avuta riguardo alla Heritage Card.
Questa carta serve sostanzialmente ad accedere a numerosi siti Irlandesi avendo pagato in anticipo una piccola quota fissa. Diventa davvero molto vantaggiosa se nel proprio itinerario si vogliono includere visite a luogi quali castelli (Ross Castle e Trim castle per dirne due), siti monastici (Clonmacnoise, Jerpoint Abbey, Glendalough…)  molto altro!
Qui trovate tutte le informazioni relative: http://www.heritageireland.ie/en/

Nel 2006 essendo meno organizzati e un po’ più sprovveduti in questo genere di cose non sapevamo che esistesse e ne siamo stati informati solo dopo aver già visitato alcune strutture del circuito; anche così comunque avevamo avuto modo di approfittare vantaggiosamente di questa card.

In Scozia nel 2008 avevamo fatto tesoro dell’esperienza irlandese procurandoci in tempo la carta analoga per i castelli e le abbazie scozzesi.

Un mese fa perciò mi sono interessata di capire come ottenere in anticipo la Heritage card, per evitare imprevisti a Dublino e partire già sicura di averla.
Sono rimasta sul momento un po’ indecisa su come procedere, in quanto il sistema online prevede di scaricare un pdf, compilarlo e stamparlo, e inviarlo via fax o via posta in Irlanda unitamente ai dati della propria carta di credito. Non mi pareva il metodo più sicuro e moderno del mondo..

Ho deciso di farlo ugualmente a metà maggio in quanto avrei comunque cambiato la mia carta di credito, in scadenza a fine mese, perciò mi pareva che il rischio fosse in questo modo limitato.

Quando venerdì scorso ho fatto il cambio della carta in banca, dopo aver spedito la busta appena 10 giorni prima, ho pensato che ormai la cosa non fosse andata in porto.. e invece ho trovato una piacevole sorpresa proprio quel giorno nella cassetta della posta!

Il sistema ha funzionato egregiamente e i responsabili del servizio del circuito Heritage irlandese hanno fatto il loro lavoro: Alberto ed io siamo due felici possessori della Card.

Yeha!