Ed eccomi al lunedì di rientro dalla Fiera di Lucca.. stanca, stravolta, con il maldigola, la tosse (ancora da capire se sono solo sintomi del caldo-freddo tipico della fiera e della stanchezza o se sono regali del caro Matteo, che era influenzato!) ma FELICE :)
Sono stati due giorni nel complesso molto belli, per quanto io mi renda piano piano conto che evidentemente sto invecchiando, perchè patisco sempre un poco di più ogni anno il casino, lo stress, la gente, le code.. ^_^°

Ma partiamo dal principio!!! :)
Sabato appuntamento con Sassa e Marzia alle 8.30. Sveglia presto, doccia, preparativi.. siamo usciti presto con Elven per prendere la focaccia e pizzette per il pranzo, la giornata era una splendida giornata di sole intenso e di caldo :) Arrivati i nostri due amici, siamo saliti in macchina con loro e via, verso Lucca!
Ci siamo fermati per la colazione e la benzina e tra una cosa e l’altra siamo partiti alle nove..
Il viaggio è andato benone, sempre bel tempo e code nulle.. sinchè alle undici e un quarto ci siamo trovati bloccati nella coda spropositata per arrivare al casello ed entrare in città da Lucca Est.Poi abbiamo dovuto affrontare il terribile traffico in città, intorno alla fiera, per trovare un parcheggio! E dopo questo… le code alle biglietterie O_O E’ stata decisamente una tragedia, a dire il vero.. L’anno scorso non avevamo avuto il minimo problema in questo senso, e invece quest’anno c’era un gozzilione di persone e abbiamo fatto molta coda…
Abbiamo mangiato la pizzetta in coda, e per mezzogiorno e mezzo finalmente siamo entrati in fiera! Ci siamo visti con Mauri e Matteo (facendo una fatica orba a trovarli!!!) e poi con loro ci siamo diretti subito all’Indipendence Bay, per vedere Valeria e Brizio e dar loro i regali.. ma Brizio era in giro! Fortunatamente Valeria è riuscita a raggiungerci, così abbiamo consegnato i pacchi a lei e abbiamo potuto salutarla un poco.. e poi siamo dovuti correre a cercare un bar o simili per poter andare i bagno :(
Così alla fine eravamo in zona Comics, e siamo rimasti lì, entrando finalmente in un padiglione tipo alle 14.00 O_o
Io sono andata al padiglione Napoleone a cercare Eriadan, e ho fatto un bel po’ di coda per ottenere i suoi disegni dedicati sui volumetti acquistati per mamma e per me :)
Nel frattempo, Marzia e Sassa si sono allontanati andando a farsi un giro, e quando dopo un’ora di coda e più ho avuto le dediche di Paolo Elven ed io siamo andati ai Games a girare un po’!
Abbiamo cercato uno stand che vendere il Perfetto Combattente ed eventualmente altri manuali di D&D con un po’ di sconto, e abbiamo trovato un tizio che se prendevamo quello, il Perfetto Incantatore (o come si chiama il Complete Arcane in italiano..) e un set di tessere dungeon per comporre le mappe ci faceva “solo” pagare un po’ meno di una sessantina di euro..
Poi io ho preso The Big Cheese ai Giochinscatola, e abbiamo preso alla 25Edition qualche dado! E’ il primo anno che vedo i set di dadi (belli) a solo 5 euro!!! :D
Girando per i games e curiosando qui e li, alla fine abbiamo fatto le 18.00 che eravamo stravolti, e siamo andati a sederci in zona comics fuori da un padiglione..
Siccome eravamo vicini al Napoleone, e avevamo da aspettare fino alle 19.00 gli altri, io sono tornata dentro a fare una nuova coda per eriadan per farmi disegnare anche gli altri due volumetti.. Elven poi mi ha fatto compagnia, e infine felice e soddisfatta ho potuto avere tutti i disegni che volevo :)

Ci siamo ricongiunti con tutti gli altri all’appuntamento, e grazie al Navigatore di Mattia (sei un genio!!!) siamo andati alla pizzeria trovando la strada senza problemi ^_____^
Purtroppo le grane della giornata non erano finite lì.. magari! O_o la tipa della pizzeria, simpatica, aveva scritto che la mia prenotazione era delle 20.30, e non alle 20.00 come ho prenotato io. Contando che noi siamo arrivati alle 19.30, non male..
e Pazienza. Siamo andati lungo il canale lì a fianco alla piazza, e ci siamo seduti a chiacchierare ed aspettare! Fattasi quasi l’ora, siamo andati a vedere se per caso ci fosse già il tavolo anche se erano le 20.15.. Io e Renata ci siamo attardate fuori a chiacchierare con Brizio e Valeria al cellulare, che stavano aprendo in diretta i nostri regali :)
Quando siamo entrate in pizzeria, io sono rimasta stralunata.. la cameriera (un po’ antipatica) aveva sistemato il nostro tavolo in un punto orribile (per mancanza di spazio) cioè vicino alla porta.. ma soprattutto erano tre piccoli tavolini. Noi eravamo 10. Lascio immaginare la comodità di una sistemazione stretta per 6 persone.. cosa non diventa in 10! Al che io non ci ho più visto e ho litigato con la cameriera, che tra l’altro insisteva nel portare avanti la discussione, perfino quando pure per me si poteva chiudere lì.. cheppalle!
Comunque, sempre se non mi ha messo qualche tossina nella pizza per ripicca, abbiamo mangiato bene e in compagnia ed è stata una bella serata :)

Dopo alla cena le disavventure non erano ancora finite.. ci siamo dati appuntamento con Mauri e Matte al casello dell’autostrada, perchè noi avevamo le valigie in macchina di Sassa ma ci saremmo aggregati al loro, di programma, per viaggiare insieme (Sassa e Marzia hanno fatto ritorno a Savona in nottata). Appuntamento al casello si. Noi a Ovest, loro a Lucca Est. sigh ^_^°
Anche questa però si è risolta, e il momento di posare la testa sul cuscino in albergo è stato molto bello! :)

Che giornata faticosa ^_^°°°