Viva L’Italia..

Incubi 7 Comments »

Ecco sono proprio incavolata.

Oggi Elven mi ha accompagnato alla posta in Piazza Aldo Moro, perchè ho ricevuto un avviso di giacenza di un pacco proveniente dagli USA.
Infatti a fine Novembre ho fatto un ordine sul sito di The Order Of The Stick, il mio fumetto online preferito.. ne vado proprio matta ;)
Dato che c’era una super offerta, non ho resistito: a special discount of $15 off if you order $50 or more of merchandise.
Così ho fatto il mio ordine su Cafepress, e ho pagato tramite la postepay i miei 38,47 Euro.

Poi mi sono messa ad aspettare, ben consapevole che a volte ci vogliono anche due mesi che mi arrivi la roba dall’America. Ho ordinato il poster di Belkar, con calendario. Una maglia marrone di Belkar. La borsa di tela. Di Belkar, ovviamente.
Totale, $56.97.

Poi, al momento di ritirare il pacco, ho dovuto pagare 19,12 € di dogana.. ma perchè? Ma perchè dico io devo pagare venti euro per ricevere la mia roba!?! Non è per niente giusto.. anche perchè mi dicono che se dovessi pagare qualcosa pagherei l’iva, e l’iva di 57 dollari non è certo venti euro, o no? ma che cacchio..
e io ora con chi dovrei prendermela? con chi devo incavolarmi? con chi devo protestare che mi hanno rubato 20 euro?!?!

pessimismo e fastidio.

E in più ho visto che la maglia di belkar ha la stampa strana, la sua faccia è bianca invece che rosa.

Viva l’Italia, l’Italia liberata,
l’Italia del valzer, l’Italia del caffè.
L’Italia derubata e colpita al cuore,
viva l’Italia, l’Italia che non muore.
Viva l’Italia, presa a tradimento,
l’Italia assassinata dai giornali e dal cemento,
l’Italia con gli occhi asciutti nella notte scura,
viva l’Italia, l’Italia che non ha paura.
Viva l’Italia, l’Italia che è in mezzo al mare,
l’Italia domenticata e l’Italia da dimenticare,
l’Italia metà giardino e metà galera,
viva l’Italia, l’Italia tutta intera.
Viva l’Italia, l’Italia che lavora,
l’Italia che si dispera, l’Italia che si innamora,
l’Italia metà dovere e metà fortuna,
viva l’Italia, l’Italia sulla luna.
Viva l’Italia, l’Italia del 12 dicembre,
l’Italia con le bandiere, l’Italia nuda come sempre,
l’Italia con gli occhi aperti nella notte triste,
viva l’Italia, l’Italia che resiste.

Canto serale, Sogno della sera.

Canti, Fotografie, Sogni 8 Comments »

Questa sera ho voglia di divagare un poco.
Normalmente a quest’ora del martedì siamo al tavolo di gioco, nell’appartamentino a Varazze, con Mauri e Matte. Mi piace la serata del martedì, adoro giocare a D&D con voi tre, ragazzi miei :) davvero!

Stasera niente! Questa sera saltiamo la sessione, e mi dispiace molto. Ma mi dispiace di più per il mio povero Elven malatino, ma sta meglio e domani probabilmente tornerà già a lavorare. Anche questa è passata! Delle persone che sabato hanno pranzato con me si sono ammalati Giuliana, Michela, Claudia, suo marito, Elven, Roberto e contiamo anche Beatrice.. e se non ho capito male forse anche Isa e Gianni. Su 12 che eravamo… beh insomma se non mi ammalo stavolta vuol dire che quest’anno i miei anticorpi funzionano alla grande :)

e cosi, eccomi a casa. In camera, a chiedermi “che faccio stasera?”.. e non certo perchè non so cosa fare.. è che ho troppe cose in scaletta e non so bene da quale iniziare ^_^°
Mi sono detta.. aggiorno un poco il Sogno di Imizael? …noooo….
..continuo i racconti delle mie vacanze di questa fine anno? … nooo…
..carico su flickr un altro poco di foto delle vacanze? …. noo, domani…! (chè se non ci avete fatto caso ho caricato le foto di Capodanno :D)
..allora monto un poco di video vari, o scarico sul pc quelli di Natale! … vabbè dopo eh!

insomma, oggi non ne ho voglia. Perciò scriverò questo luuungo post, e poi me ne andrò a nanna. Anzi, prima rispondo alle email di una persona cara di cui stiamo parlando di cose importanti, e poi leggo un po’ nel letto, e poi nanna! :)
ecco!

–Tanti pensieri si affacciano in queste sere di Gennaio, come se il nuovo anno volesse cominciare a prospettarmi grandi decisioni sin da ora! Le più importanti riguardano il lavoro e la vita con Elven.. sul lavoro per ora non ho particolari novità e sono nella condizione di aspettare una risposta. O una proposta. Quando arriverà, dovrò decidere.
Con Elven non ne abbiamo ancora parlato in termini definitivi, ma diciamo che è probabile che questi siano gli ultimi mesi che trascorriamo all’appartementino di Via Don Bosco 26 di Varazze. Chissà, forse a settembre saremo in una casetta tutta nostra. Con le nostre spesucce da sostenere, i calcoli da fare, le responsabilità, ma anche con la nostra totale indipendenza. Che sia il caso che io impari a stirare???
E a questo discorso soprattutto sono legate tante riflessioni. I cambiamenti fanno paura, anche se “minimi”.

E una casa tutta nostra potrebbe significare anche l’arrivo di uno o due gattini micetti che vivano con noi! Chissà.. è un forte desiderio, ma anche una bella responsabilità! Come si fa quando si va in vacanza? eh? Mica siamo ad Amburgo, che Brizio e Valeria hanno un bellissimo ostello per animaletti in cui lasciano la Fuffa tutta felice..
Però sicuramente si può fare, e forse il fatto di vivere nello stesso condominio dei genitori di Elven ci può aiutare.. potrebbero.. beh ma sono riflessioni sul futuro. C’è ancora tempo di sognare.. e di decidere..

E poi come ho già detto c’è parte del mio cervello che già viaggia sulla Scozia.. oggi ho ordinato su ibs la cartina geografica Michelin, e un libro sulla Scozia :) Con Ferdinando siamo già d’accordo che verrà una sera a cena da Elven e me, per stare un poco insieme e poi parlare dei suoi consigli per il nostro viaggio con Alberto e Denise nelle Highlands scozzesi ^_____________^

Più a breve, invece, mi concentro sulla festa di carnevale Quest’anno, forti delle ormai consolidate esperienze di Halloween e Capodanno, gli organizzatori di serate di società El Fico e La Smorfiosa organizzano una splendida serata in maschera per festeggiare il Carnevale! :P Sostanzialmente sabato 9 facciamo un po’ di festa con Laura, Mattia, Renata, Donato, Matteo (e forse qualche sua amica!), Gareth e Marcella!
Elven utilizzerà il suo splendido costume da Leonida :) Giustamente dice con la fatica che ho fatto a costruirlo, utilizzerò questo per i prossimi dieci anni! Io avrei voluto vestirmi da Gorgo, in effetti, per fare coppia con lui :) però il 9 febbraio è proprio alle porte e non c’è più tempo..
La prossima volta!!!

MascheraCosì oggi riflettevo.. da cosa potrei vestirmi? Il Genio della Lampada di capodanno mi ha dato molta soddisfazione, e potrei vestirmi di nuovo così facendo poche variazioni, per esempio mettendomi la mia gonna rossa invece che la verde.. Da un lato mi piacerebbe proprio: mi piaceva come costume e sfruttarlo il più possibile mi permette anche di riutilizzare le mie cosine di danza del ventre.. da un lato mi spiace fare lo stesso costume due volte di fila!
Poi mi è venuto in mente… circa nel 1996, direi, Ilaria ed io ci truccammo il viso per fare le mascherine veneziane e partecipare alla sfilata di Carnevale di Savona (sfilata che poi non avvenne quel giorno, ma questa è un’altra storia..) e così papà mi dipinse il viso..
Ho ancora la mascherina veneziana di ceramica piccolina, una spilla, da cui prese ispirazione il mio papà per dipingermi.. potrei rifare quello!
cosa ne dite?

Consigli? Suggerimenti? mi prendo un mantello nero con cappuccio e un tricorno, e faccio proprio la maschera veneziana, oppure semplicemente mi trucco il viso, mi concio i capelli in qualche modo, mi vesto in maniera o tutta nera provocante o completamente sbarazzina allucinante e via?
Si accettano proposte :)

..ora sono stanca, buona notte!

Gravatar, I have it too!

Amici, Canti 14 Comments »

wow wow wow, I have gravatar too! Too cool!
Grazie a l’oracolo, e alla sua preziosa istruzione e più attiva collaborazione, anche il mio piccolo Canto di Imizael ottiene la splendida feature dei Gravatar!

Non serve a nulla di particolare, ma mi piace il valore aggiunto che dà :)
Sostanzialmente piazza una piccola icona vicino a tutti i vostri post in ogni blog che (come il mio! troppo cool) supporta il Gravatar :)

Perciò, semplicemente, gravatar.com. Molto facile: inserite l’indirizzo email che in genere vi identifica quando commentate.. poi dopo che vi sarete autenticati (ricevete una mail di conferma dal sistema gravatar, clikkate quel link, inserite la vostra password.. tutto standard e semplice) potrete caricare un’immagine che poi sarà il sistema stesso ad aiutarvi a ritagliare in forma quadrata, e via: assegnate l’immagine all’indirizzo mail, e questa si presenterà ogni volta che lasciate un commento con quell’indirizzo lì su ogni blog che supporta tutto questo.

Troppo figo! Fatelo subito!

Gravatar. Mai più senza.

Il Weekend dell’anniversario!

Amici, Canti, famiglia, Festa 7 Comments »

Ed eccomi al lunedì a raccontare di questo bel weekend. Ieri, 27 Gennaio, erano esattamente due anni che Elven ed io siamo insieme :) Avremmo voluto andarcene due giorni alle Terme di Vinadio insieme, per festeggiare, però c’era una serie di eventi e concomitanze per cui abbiamo deciso di trascorrere un weekend dei nostri bellissimi, tra famiglia e amici, serenamente e senza novità.. alle Terme andremo un’altra volta :)

Io Sono LeggendaVenerdì sera sono venuti Marzia e Sassa da noi a cena, per una serata delle nostre. Cena chiacchiere e film :) che combo!!!
Per cena stavolta ho cucinato i miei speciali Gnocchi di Riso della Befana Cinese. La prima volta che sono venuti loro due per una serata a quattro nostra, la capostipite di numerose serate insieme, avevo infatti cucinato questi gnocchi su ad Alpicella.. ed erano venuti ottimi ma orribili! Si erano tutti spezzati.. così finalmente questa volta li hanno provati nel pieno del loro splendore :P

Dopo la cena, abbiamo guardato IO SONO LEGGENDA. Beh, a me è piaciuto moltissimo! Dei tanti film che ho visto del filone “virus-catastrofe-sopravvissuto-che-lotta-contro-gli-infetti” è sicuramente, per me, il migliore. Mi è piaciuto veramente molto.
Buone atmosfere, anzi ottime. Fenomenale recitazione di Will Smith… bellissimo film :)

Nel complesso, come sempre è stata una serata magica, grazie :*)


Sabato invece abbiamo avuto la nostra usuale mattinata molto trafficata.. le pulizie, l’ordine, le faccenduole di casa :) poi un salto alla coop, spesa, e ci siamo diretti ad Alpicella dove ci aspettava un spettacolare pranzo di famiglia! C’erano i genitori di Elven, che hanno preparato con l’ausilio delle possenti braccia di Elven, la polenta sulla stufa, nel paiolo di rame :) Poi Isa e Giovanni, e la figlia Claudia con il marito e la bimba Beatrice di due anni. C’era Roberto, suo fratello, con Michela, e poi altri due amici di famiglia, Ciro e Marisa.

Abbiamo mangiato tutti insieme la polenta, e poi siamo stati tanto fuori a giocare con Beatrice a chiacchierare e a goderci la SPLENDIDA giornata di sole che è stata sabato. Sono state ore bellissime.. abbiamo anche ricevuto la visita di uno splendido gattone di razza norvegese, un imperioso micione a pelo lungo e morbido, grigio scuro, che è venuto come un re e si è anche fatto fare due coccole :D
Era una creatura splendida davvero ^____________^

Tornati a casa nel tardo pomeriggio abbiamo finito di rassettare e poi Elven ha preparato la pasta fresca all’uovo.. è uno specialista ormai e ha fatto i tagliolini, che io ne vado matta.. :)
Poi abbiamo atteso con trepidazione l’arrivo di Danilo e Irene , che sarebbero venuti a cena da noi per la prima volta -dopo un sacco davvero che non ci vedevamo!!!

Sono stata veramente molto felice di averli con noi, ma proprio tanto tanto tanto!!! Abbiamo chiacchierato molto e poi cenato insieme, riso e scherzato e recuperato con milioni di chiacchiere il tempo “perduto” :)
La cena è stata veramente un successo, e l’abbiamo degnamente conclusa con le paste fresche e il vino liquoroso offerto dai nostri ospiti :) Inoltre abbiamo brindato e festeggiato al recente compleanno di Irene, che cade il 23 Gennaio!!! Dopo aver ricevuto negli anni dei pensieri bellissimi da parte di lei e Danilo, per il mio compleanno, ho potuto finamlente ricambiare!!! Ci tenevo tanto.. e ho regalato a Irene un bellissimo libro sui gatti: Impronte di Gatto. ^________^

Abbiamo trascorso la serata a chiacchierare di tutto e di più, e a rilassarci insieme godendo della reciproca compagnia!
Sarò banale nel dirlo, ma spero davvero-davvero tanto che ripeteremo la serata prima possibile :)


Domenica ieri è stata una giornata strana del nostro weekend. Svegliati con calma, sul tardi.. verso le nove e mezza addirittura. Io ho dato l mio regalino a Elven, gli ho fatto un cd di canzoni che gli ho così dedicato, con la copertina fatta da me.. è un po’ un reprise nostalgico del primo regalo che gli ho fatto, a San Valentino del 2006 :)

Abbiamo poi raggiunto la mia famiglia, per pranzare con mamma papà Nonna Lidia e Renata Donato e Fabio. Purtroppo però Elven ha avuto un triste lutto, perciò nel pomeriggio ha raggiunto i propri familiari all’ospedale. In serata ci siamo nuovamente trovati, lui ed io, e siamo andati a cenare insieme tranquillini a Varazze.

Per rasserenarci un poco Elven ha proposto di vedere Shrek III.
Shrek III E’ davvero molto bello, e continua in maniera perfetta e per niente ripetitiva il filone dei primi due. Ora che li ho rivisti tutti e tre di fila, però, posso dire con certezza che per quanto il primo abbia dalla sua la totale originalità, e il terzo sia tecnicamente sbalorditivo e a livello di personaggi trama e avvenimenti senza dubbio geniale, il Secondo a parer mio rimane il migliore in assoluto della trilogia :)

E così anche questo weekend è finito. Elven povero nella notte è stato parecchio male, probabilmente si è preso uno di quei virus intestinali che girano tanto in questo periodo.. spero guarisca presto, o almeno che piano piano stia meglio.. povero!

Once Upon A Time In Mexico

Amici, Canti, Film Commenti disabilitati su Once Upon A Time In Mexico

LocandinaIeri sera si è tenuta la Serata Messicana che programmavamo già da una settimana: Elven Riccardo ed io, abbiamo cenato a Varazze insieme un menù “etnico” che ci preparasse nello spirito alla visione del Terzo Capitolo della Trilogia del Messico di Robert Rodriguez.

Wustel alla Messicana, riso bianco, fagioli alla messicana. Il tutto accompagnato da insalata piadina e salsine, un’ottima e abbondante cena squisitissima!
E poi ci siamo piazzati di là in “sala” a vedere quello che è il capitolo più epico della trilogia, il mio preferito.
Presupponendo degli avvenimenti che lo spettatore ancora non conosce, avvenuti tra il 2° e il 3° film, Rodriguez ci riporta in Messico.. dove avevamo lasciato il Mariachi e la bella Carolina finalmente insieme, diretti verso il proprio futuro..

Un potente narcotrafficante, Barillo, si allea con il militare Generale Marquez per uccidere il presidente del Messico con un colpo di stato, il 2 novembre, e salire al potere.
La C.I.A. però sorveglia, con un suo uomo di dubbia moralità: l’agente Sands, che decide di contattare un mito locale, una leggenda, che lo aiuti a mantenere l’equilibrio nel Messico: El Mariachi, ritiratosi dalla circolazione in seguito a una tragedia personale subita anni prima.

SandsE’ vero, ormai è un capolavoro corale, non è più El Mariachi il vero e solo protagonista. L’Agente Sands, il personaggio di Depp, prende il sopravvento nelle scene di cui è il fulcro indiscusso. Per quanto io ADORI le scene del Mariachi, Banderas in questo ruolo è davvero fichissimo e travolgente, le scene di Sands hanno decisamente un che di epico.

La trama è fantastica, anche se la prima volta che l’ho visto, al cinema, ho avuto qualche difficoltà a seguire tutto l’intrico degli avvenimenti. Vedendolo però con già la conoscenza, data dai primi due film, del personaggio di EL, allora è più comprensibile.
La colonna sonora è qualcosa di unico, e il connubio che si crea tra le scene e la musica secondo me è uno dei più riusciti in assoluto. Adoro Rodriguez, e il suo modo di narrare le cose, il suo stile di regia e di montaggio, la sua scelta delle musiche, i suoi personaggi.. tutto del suo stile mi esalta e mi fa impazzire!

El MariachiLe storie che racconta sono davvero incredibili, con la giusta dose di epicità e di leggenda, con la fantasia di un uomo che secondo me è un regista GENIALE. Non per altro, Frank Miller è stato convinto solo da lui a girare Sin City :)

ONCE UPON A TIME IN MEXICO. Ve lo consiglio. Ma prima, EL MARIACHI e DESPERADO!!!

Dungeons And Dragons, 17° sessione: The Change.

Amici, Canti, Dungeons And Dragons 4 Comments »

Ieri ha avuto luogo una sessione di D&D veramente molto speciale!!! Con Elven architettavamo da poco più di una settimana una sorpresina per Mauri e Matteo, nata per via di certe idee che ha avuto Elven in relazione al Background di Tarantio, e ieri abbiamo realizzato il nostro piano :)

Ho iniziato a masterare come sempre.. i pg sono stati coperti di gloria e onori a Elturel, con una cerimonia presso Lord Dhelt in persona, per le nobili gesta compiute.
Durante il viaggio verso Baldur’s Gate, dove avevano appuntamento con Rashid, è anche capitato un evento importante: il piccolo pseudodrago Kryn, da loro incontrato nella loro prima avventura, nelle Grotte Verdi di R’rell, ha avvicinato Jalef proponendosi come suo famiglio.

Giunti a sera tarda a Baldur’s Gate, dopo essersi riuniti con il seguace di Horus-Re Rashid Alai Sierath, e dopo una serata di bevute e intrallazzi con le cameriere, i nostri eroi vanno a dormire…

Cala la notte, e improvvisamente cambia il master!!! Ebbene si, Elven si è messo dietro il master screen, io ho assunto il controllo di Rashid in veste di giocatrice, e Rashid Ilg e Jalef si sono ritrovati catapultati in un’oscura dimensione di orrori e incubi!!!! Qualche forza demoniaca soprannaturale ci ha condotti in un luogo malvagio e misterioso, solo noi.. nessuna traccia di Tarantio!

Una scura torre, con infinite scalinate tortuose e corridoi tenebrosi, ci ha svelato i propri orrori. Al primo piano, in questi corridoi infiniti, si diramano molte stanze. Dalla maggiorparte di esse, un fluido verde -come un raggio di luce- filtra generato dalle persone dormienti nelle camere per convogliare in una polla centrale.
Al piano inferiore, questa luce è sostituita da rigagnoli di un misterioso liquido denso nero, alcuni gelidi e alcuni bollenti.. provenienti da sale di ghiaccio dove persone sopite dormono sonni dolorosi e agitati, o sale di fiamme in cui altrettante persone soffrono allo stesso modo. Provando a svegliarle, se ne causa la misteriosa sparizione in una nuvola di vapore…

Ma il piano di sotto ancora è peggiore: un mare di sangue convoglia in uno scolo centrale, proveniente dalle porte nei corridoi, in cui orribli demoni Dretch torturano persone.. Rashid è subito partito all’attacco di questi aboninii.. ma le persone una volta liberate dagli strumenti di tortura cadevano rigidi come morti..

Nel frattempo abbiamo provato a contattare Tarantio, ma le sue risposte erano strane.. o di aiuto, richieste di raggiungerlo al centro del labirinto, oppure sbeffeggi e provocazioni.

Scendendo scendendo, siamo giunti in una gigantesca sala circolare con centinaia di porte velate e una enorme statua centrale (che rappresenta un’orgia di demoni e esseri umani!).. in molte porte, in tutte quelle che abbiamo controllato, scene di persone dedite ai piaceri della carne in ogni forma.
Anche qui, alla scena di due tipi che fustigavano delle ragazze, Rashid è partito in carica (dura la vita del paladino…) rimanendo però poi tra le grinfie delle creature che si sono rivelate essere delle Succubi!!! Con conseguente scena ilare da parte di Ilg e Jalef che l’hanno trovato compromettentemente avvinghiato alle due gentil pulzelle O_o

Il combattimento contro le Succubi è stato difficile e pericoloso, ma abbiamo avuto la meglio!
Dopo aver scambiato parole irose con l’entità che si sta prendendo gioco di noi in questo luogo malvagio, siamo scesi ulteriormente per cercarla.. ma giunti in una specie di tetro labirinto siamo stati separati dagli infidi meccanismi di questo luogo di incubo…
Cosa ci capiterà la prossima volta?
Scopriremo dove siamo?
Chi ci ha rinchiusi qui?
…..

TheBestGamersEver

Gran bel weekend :)

Amici, Canti, famiglia 2 Comments »

Ed eccoci, al lunedì mattina, a raccontare di questo bellissimo e rilassante weekend :)

Venerdì sera abbiamo cenato con le nostre due famiglie, i genitori di Elven e i miei genitori, alla Farinata di Albisola marina..
E’ stata una cena bellissima, come sempre, e molto affiatata! Farinata, chiacchiere, e infine la Festa di Frutta che è uno dei dolci più squisiti ordinabili quando ceniamo fuori.. e poi tutti a casa a far la nanna stanchi dopo una super settimana di lavoro! ;)

Al Sabato avevamo un fitto calendario di impegni, ma andando a dormire alle dieci e mezza ci siamo svegliati di buon mattino, e per le otto e mezza eravamo già in piedi a trafficare!
Pulizie, ordine, e spesa al nuovo DìPerDì che ha aperto a Varazze.. a pranzo infatti sono venuti mamma e papà, perchè alle due bisognava andare all’appartamento di sotto a verificare la macchia di una possibile perdita o infiltrazione!
Così ho cucinato il pollo al curry con il cous cous e abbiamo felicemente pranzato tutti insieme, e poi all’ora giusta siamo scesi con anche l’idraulico… e della macchia (per fortuna?) non c’era traccia alcuna!
Spero che la situazione rimanga invariata, o che se davvero si ripresenta l’infiltrazione sia una cosa, come pare ora, che non c’entra niente con noi perchè non ho proprio voglia di lavori-buchi-disagi e quant’altro ;)

Sbrigata quest’inconbenza, quando mamma e papà son tornati a Savona noi ci siamo rilassati ancora un poco, pastrocchiando un po’ con D&D preparando la sessione di domani, che sarà una sessione speciale :)

Per le 18.00 poi siamo andati a vedere la fine della partita di Michela, raggiungendo Maurizio sugli spalti del palazzetto alla Massa! Hanno perso, ma è stata una bella lotta :) Per le 20.00 avevamo raggiunto gli altri cinque partecipanti della serata: Matteo Arianna Elena Luisa e Serena, e abbiamo tutti ordinato abbondante pappa al Take Away Cinese, per poi andare a mangiare a casa di Michela per una serata di giochi tutti insieme!

Casa sua è in zona Marmorassi, parrecchio in alto, raggiungibile tramite una strada da brivido tutta curve e pendii scoscesi.. ma siamo arrivati sani e salvi :)
La villa è bellissima, noi siamo stati di sotto dove c’è tanto spazio e abbiamo mangiato tutti insieme chiacchierando e divertendoci molto!
Dopo cena, mentre gli altri giocavano a Save Dott. Lucky, io sono salita con Michela al piano di sopra, dove vive con i suoi, e dopo aver visitato la casa le ho fatto compagnia mentre preparava la torta per la serata :)

Verso mezzanotte abbiamo giocato a Twister tutti insieme , per più di un’ora, facendo a squadre! E’ stato davvero molto divertente, abbiamo giocato quasi tutti, riso scherzato e fatto molte fotografie, certe proprio belle :)
Mi piace tantissimo quel gioco, e sono felicissima che ci abbiamo giocato tanto! Le partite più belle sono state quelle con Michi Mauri e Matteo, poi loro sono bravissimi quindi proprio non c’è storia, però sono molto felice di giocare con loro anche se perdo subito :)
Stanchi e stravolti, dopo numerose partite abbiamo concluso la serata.. speriamo di replicarla presto!!! :)

Domenica ci siamo svegliati tarducchio, anche perchè eravamo andati a dormire oltre alle due tra una cosa e l’altra ;)
A mezzogiorno siamo andati a casa dei genitori di Elven, per festeggiare il compleanno di Zia Alba!!! Abbiamo mangiato tutti insieme e chiacchierato ed è stato un pranzo davvero bellissimo ^____^

Tornati a casa, nel pomeriggio, ci siamo dedicati al completo relax! Elven i suoi carriarmati, e io il mio D&D! ^_^

Gatto con gli stivali Dopo una cena frugale (per tutto il weekend ho avuto bizzarri problemi di digestione.. cheppalle!) abbiamo guardato, rullo di tamburi, Shrek!!! Elven infatti non l’aveva mai visto, e questa Vigilia di Natale però avevamo visto insieme Shrekkando.. uno speciale BELLISSIMO di mezz’oretta sul Natale di Shrek.. così ieri sera per concludere all’insegna del totale relax e divertimento il weekend gli ho fatto vedere il primo film.. beh gli è piaciuto così tanto che abbiamo guardato a ruota anche Shrek 2!!!
Shrekeheheh troppo bellissimo!!!
Sono proprio due film stupendi, e sono felicissima che anche a Elven siano piaciuti molto.. e poi come è ovvio io STRAVEDO per il gatto con gli stivali ;)
Adesso ci resta da chiedere a Fabietto di prestarci il DVD che gli abbiamo regalato a Natale di Shrek III e vedere anche quello :D

Vacanze di Natale 2007 -29 Dicembre, giornata a Genova

Amici, Canti, Festa 2 Comments »

Sabato 29 Dicembre la “LaSmorfiosa Viaggi” ha organizzato una giornata a Genova, con tre interessanti tappe: il famosissimo Acquario, il Museo Del Mare e infine il Centro Commerciale Fiumara, sede del succulento Sushi Bar :)

Di buon mattino perciò sveglia e colazione, e tutti a casa di Elven a salutare i suoi e cambiare macchina.. dopodichè siamo andati a prendere un già mugugnante Gareth in stazione, e via tutti e cinque insieme verso Genova!
Parcheggiato in Fiumara, siamo andati in autobus all’Acquario, e dopo una breve coda eravamo felicemente in possesso del biglietto Visita all’Acquario+Galata, Museo del Mare :)

29 Dicembre 2007 (108)Abbiamo iniziato la visita all’Acquario se non erro intorno alle 11.00, cominciando con la foto ricordo (costosissima e pure venuta male, non l’abbiamo comprata..)
Su mia insistenza poi siamo andati a vedere il filmato in 3D, perchè Paola me ne aveva parlato benissimo ed ero veramente curiosa! (è da quando ho visto I Muppet vanno a Broadway che voglio provare anche io gli occhiali 3d :P).. bellissimo l’effetto, carino il filmato :)

29Dicembre2007 049E poi abbiamo iniziato la visita vera e propria.. che bello!
C’era molta gente, e i bambini in visita sono davvero insopportabili, ma mai quanto i genitori che mollano i passeggini davanti alle vasche o peggio te li parcheggiano tra la rotula e i legamenti del ginocchio.. che odio!
Però le vasche son davvero molto belle!!! Le meduse, i piragna, gli squali, i buffissimi pesci balestra e luna.. e poi le stelle marine, e i delfini, chebbelli i delfini, e i pinguini!!!
29 Dicembre 2007 (153)Sulla vasca dei pinguini Gareth ed io siamo rimasti incollati al vetro per almeno 10 minuti!!! C’era un pinguno buffissimo che faceva lo show proprio davanti a noi, sguazzando e nuotando e divertendosi un sacco! Tenerissimo!!!
Lo shot che ho postato è proprio ravvicinato.. sono bellissimi i pinguini!!! Voglio toccarne uno O_o ho la scimmia da pinguino :D

29 Dicembre 2007 (164)La visita è stata bellissima! Sempre Gareth ed io poi siamo andati anche a vedere i colibrì, chebbelli, e anche passare sull’alto delle vasche delle foche con loro che sbucano e giocano e si mettono in mostra è bellissimo!
E poi le vasche tropicali, dai colori incredibili, con dei pesci splendidi che paiono dipinti a mano, e tutta la zona dei rettili e delle rane è bellissima!

29Dicembre2007 012Anche la vasca tattile è stata una soddisfazione! Era anni che volevo provare a toccare le razze della vasca, e ho potuto farlo!!! :)
C’era una razza molto socievole, ma io me ne sono accorta dopo perchè ero dall’altra parte della vasca, quindi ne ho toccate ben due!!! :D Sono.. morbidissime! Leggermente viscidine, morbide come se fossero di pelo, ed estremamente sode, forti proprio come resistenza!! Che creature incredibili :D
quella socievole veniva proprio a cercare la carezza!!! Splendido :)

Liguria 28.12.2007-02.01.2008 001Dopo la bellissima visita all’Acquario, ci siamo procurati un pranzo semplice ed economico -un panino!- da un banchetto vicino ai caruggi subito lì davanti! Più o meno erano le due, mi pare di ricordare, e così abbiamo mangiato tranquilli su una panchina per poi dirigerci a fare un giretto nei caruggi di Genova! Saliti su per Via del Campo, però, ci siamo infilati in stradine dove le uniche facce raccomandabili eravamo noi (ed è dir tutto!) perciò dopo poco siamo tornati al sicuro delle altre vie di Genova O_o

29Dicembre2007 064Passeggiando ci siamo avviati al Galata, iniziando la nostra visita anche lì! Non credevo che fosse un così bel museo, mi ha davvero stupita!!! Bellissimo, una vastissima raccolta di materiali, davvero tanti tanti TANTI, tantissime cose da vedere, ben ambientate, molto interessante!!! Ce lo siamo goduto un poco di meno perchè eravamo già un po’ provati dalla visita all’Acquario, ma è davvero un Museo con i fiocchi.
29Dicembre2007 120Degne di nota le stanze interattive, una serie di camerette lungo il corridoio che cammina intorno al vascello ricostruito: in ognuna c’è un qualcosa di istruttivo e interattivo sulla vita nei velieri di un tempo, e i nostri tre ometti Elven Gareth e Alberto si sono prodigati nello sperimentare ogni cosa!!!
C’è la saletta dei rematori, per esempio, e ho fatto un bellissimo video di loro che provano a remare.. c’è la sala dove imparare ad armare un cannone, oppure la sala della mensa che ti fa capire come doveva essere la vita culinaria ed alimentare nei velieri… orribile!

La visita è stata splendida davvero, abbiamo ripercorso (purtroppo con meno attenzione di quella che io avrei voluto dare a tutto questo.. ma ero proprio stanca :()la storia del mare e della navigazione, sino a giungere ai tempi dei transatlantici! Bellissimo il gioco interattivo del Titanic, in cui puoi pilotarlo per evitare l’icebearg.. c’era un bimbo al timone quando siamo arrivati, e giù di battute :D Ci siamo chiesti se virando con decisione sull’icebearg la simulazione avrebbe previsto l’affondamento del Titanic, con magari uno nascosto dietro di noi che ci tirava una secchiata d’acqua gelida per rendere tutto più realistico :P

In serata, ormai stravolti, siamo tornati in Fiumara, e dopo un breve giro per il centro commerciale ci siamo riuniti con Matteo, Michela e Maurizio, per andare tutti insieme a cenare al Sushi Bar!!!

La serata è stata bellissima ed ha concluso in maniera ottimale una giornata stupenda!! Cena sushi, gnam gnam, tante chiacchiere tutti insieme e felici, e poi un’oretta in sala giochi dove Matteo ed io ci siamo prodotti in fenomenali performances di ballo..facendo faville! e poi Alberto ed io ci siamo sfidati al bellissimo gioco ad aria compressa, sfruttando il fatto che la piattaforma fosse rotta e segnasse solo i punti di uno dei due -allungando così notevolmente le nostre partite!!! Abbiamo giocato un sacco divertendoci come bambini e facendo volare il dischetto ovunque :D

Che bella serata.. grazie a tutti voi dolci amici per i momenti che mi regalate :*)

Liguria 28.12.2007-02.01.2008 015Liguria 28.12.2007-02.01.2008 014

Highlander

Canti, Film 6 Comments »

From the dawn of time we came; moving silently down through the centuries, living many secret lives, struggling to reach the time of the Gathering; when the few who remain will battle to the last. No one has ever known we were among you… until now.

Ieri sera abbiamo rivisto Highlander, grandioso film del 1986.
Prezioso nella sua struttura (splendidi i passaggi d’immagine che portano dal presente al passato!), unico nelle sua originalità tutta particolare, affascinante nelle sue ingenuità anni 80 :)
Per non parlare delle musiche XD

Mi era venuta voglia di rivederlo anche alla luce del prossimo viaggio in Scozia, che fonti attendibili danno per praticamente certo per questa estate.. Alberto ha espressamente chiesto di andare a visitare Eilean Donan per potersi elevare a dire “Sono Connor McLeod, del Clan McLoed..” :D
E comunque era molto tempo che non lo vedevo.. beh è stato un piacere :) mooolto anni 80, ma mooolto cazzuto come film!!!

I am Connor MacLeod of the Clan MacLeod. I was born in 1518 in the village of Glenfinnan on the shores of Loch Shiel. And I am immortal.

Dungeons And Dragons, XVI sessione.

Amici, Canti, Dungeons And Dragons 10 Comments »

Ieri sera abbiamo giocato! Mi sono molto divertita, soddisfacente come sempre, anche se è stato davvero molto rischioso per i pg, e li vedevo già morti!!!
Inoltre si è parzialmente sollevata, per me almeno, l’annuosa questione “D&D, risate o serietà?”.. Non è un vero problema nel nostro gruppo, però ci sono volte in cui non si ha bisogno delle stesse cose.. ieri io avevo bisogno di un poco di serietà in più, e invece i ragazzi (tutti e tre) erano particolarmente allegri e portati allo scherzo, e quando le cose non collimano si patisce un po’! L’ho un po’ patito, ieri, ma poi solo a pensare alle loro battute mi viene da sorridere :)

Nel dungeon sottomarino (o sottolaghino, visto che erano in un lago) i nostri eroi sono andati alla ricerca del catalizzatore della Maledizione di Ringsdale!!! Giunti in un’ampia, suggestiva, sala colonnata hanno trovato un guardiano a protezione del prezioso catalizzatore: un demonietto feroce dai poteri temibili: capace, con la propria aura di sofferenza, di ripercuotere ogni danno subito sui propri avversari! Con i primi colpi del combattimento, perciò, Jalef ha subito troppi danni ed ha rischiato di morire.
Ancora non del tutto conscio della situazione Ilg ha tentato un Mind Blas sul mostro, per fortuna sbagliando il tiro di Resistenza agli Incantesimi: altrimenti avrebbe sicuramente ucciso Jalef, e rischiato di sterminare il party intero!!!
Il combattimento è stato più ostico del dovuto, e con Elven non ci siamo coordinati su certe regole e decisioni, perciò purtroppo questo mi ha un po’ avvelenato la sessione..
comunque, riuscendo nell’intento di distruggere la statuetta di marmo (mitico il tentativo di Ilg di romperla.. ma con forza 4 mette male ;P) hanno rimandato l’odioso guardiano sul proprio piano di appartenenza, salvandosi così in extremis!!!

Compiuta la missione, sono fuggiti dal Dungeon (bravi, molto prudente da parte vostra! Peccato che così ci si è persi una parte che avevo preparato con cura :°() e hanno verificato che la distruzione del catalizzatore aveva finalmente spezzato la maledizione sulla cittadina!!! E bravi i nostri eroi!

Ora sono a Elturel, pronti a ricevere gloria ed onori da Lord Dhelt in persona!!!