29esima sessione di D&D. Attento, dietro di te: un drago bianco!!!

Amici, Canti, Dungeons And Dragons 5 Comments »

E così ieri abbiamo giocato!
Per fortuna mi sentivo meglio, quindi anche se inizialmente avevo un poco di mal di testa ho potuto masterare tranquillamente :) Probabilmente però ho sforzato troppo la gola perchè alla fine della serata mi faceva di nuovo male e questa mattina è nuovamente gonfia :/

E’ stata una bellissima sessione però, direi, quindi ne valeva la pena :D

Avevamo lasciato i nostri eroi al Grenmarr Pass. Dopo aver ben deliberato a proposito di cosa fare o non fare con l’Ascia Maledetta del Capitano Ghent, e aver infine deciso di portarla con sè per rimuovere la maledizione in essa presente più avanti, hanno fatto una pausa di un paio d’ore nella Torre per poi riprendere il cammino verso il Monastero.

La strada ha proseguito nella neve, salendo e salendo, sinchè all’alba del terzo giorno l’aria rarefatta e l’altitudine hanno chiesto il loro pedaggio cominciando a farsi sentire. Ha inoltre iniziato a nevicare, prima lentamente, ma dopo poco piuttosto fittamente! Hanno perciò cercato un riparo, ma mentre si allontanavano dalla strada la nevicata si è trasformata in tempesta!
Mentre tentavano di decidere che fare, immersi nella furia del freddo e del ghiaccio, Jalef ha visto una figura nella tempesta.. una bellissima donna dai tratti orientali, avvolta in bianche vesti, e con i capelli lunghissimi capelli neri, la pelle candida e rosse labbra piene e sorridenti. La donna, diafana nella tempesta, ha sussurrato nel vento “jalef!” e poi con un braccio ha indicato.
Nell’istante dopo era scomparsa, e Jalef ha visto l’apertura di una caverna nella direzione da lei indicata!

Mentre erano ormai a una ventina di metri dall’ingresso del riparo, sono stati però assaliti da un branco di Lupi Invernali, creature grosse come cavalli, feroci ed intelligenti! L’attacco è stato brutale, e problematico: avanzare nella neve alta non è così semplice, tanto più conducendo i cavalli spaventati e dovendoli difendere dai feroci lupi, che oltre al morso gelido soffiano pure coni di freddo!
Il combattimento è stato piuttosto breve, ma molto intenso. Hanno perso un cavallo, il destriero di Rashid (sorvolo sulle mille battute cattive che ne sono derivate. Il povero Mulan ci ha percorso mezzo mondo, sul suo fedele destriero :°(), un lupo ha tentato di mangiarsi Ilg che si era stunnato con il proprio potere, ma alla fine i nostri pg ce l’hanno fatta e hanno trovato rifugio nella caverna!

Si sono accampati, stando ben attenti ad evitare al meglio i rischi dell’ipotermia: un bel fuoco caldo in una delle ampie sale della caverna, un cambio d’abiti.. un po’ di cure magiche alle ferite.. insomma, si sono un poco ripresi :)
Mentre approntavano il campo, Jalef e Krynn sono andati in esplorazione della caverna, scoprendo un tunnel che scendendo conduce a un labirinto di cunicoli e un tunnel che salendo conduce a.. una stanza congelata con resti di ossa e un lupo invernale congelato!!!
A quel punto hanno cominciato a chiedersi chi potesse occupare la caverna, e a fare qualche congettura preoccupata.

Lo hanno scoperto più tardi, a notte fonda, quando durante il turno di Jalef lui ha squoiato il cavallo morto per riutilizzarne le carni, e uscendo per pulirsi con la neve dal sangue ha visto un grosso Drago Bianco volare verso di lui!!!
Inizialmente, mentre Krynn correva ad avvisare gli altri, Jalef ha tentato di intrattenerlo in qualche modo, parlandogli, dando così il tempo agli altri per prepararsi. Hanno provato in qualche modo a trattare con il drago, ma i draghi bianchi sono feroci, famelici, e stupidi.
Nonostante le loro ottime idee, il Drago alla fine li ha attaccati.

Il combattimento non è stato facile, ma è iniziato con il piede giusto per loro: Jalef ha lanciato un Raggio di Indebolimento che ha colpito in pieno il Drago ed ha avuto una buona efficacia, fico!
La sua classe armatura si è rivelata ben alta, ma la Danza del Derviscio di Tarantio molto efficace: gli ha danzato intorno colpendo e colpendo, mentre Ilg tentava di flagellarlo con il proprio Mind Blast, Reha lo colpiva con la sua spada di energia psionica e Rashid lo fiancheggiava per aiutare gli altri!
Jalef ha tentato, Animando una Corda, di bloccargli le ali per impedirgli di usarle per attaccare, ma la forza del drago ha reso vano questo tentativo! Fico però che Jalef lo abbia cavalcato per un poco in questo modo :D

Insomma, alla fine il Drago ha abbattuto Ilg, che lo ha blastato dopo vari tentativi danneggiandolo di brutto. Poi ha abbatuto anche Rhea, ma non ha fatto in tempo a tentare di finire gli ultimi nemici che Tarantio gli ha dato il colpo di grazia, uccidendolo!!!!

E fregiandosi così del titolo di Tarantio Sterminatore di Draghi -_-

;)
bella sessione, bella davvero!!!! :)

Notti di sogni incessanti.

Incubi, Sogni 2 Comments »

E con questa, son 5 notti di fila che sogno tantissimo. Troppo.
Come mi era già capitato peraltro in autunno, sono notti e notti che sogno sogno sogno, e riposo un pochino di meno! Ho fatto sogni assurdi, sogni brutti, sogni complessi, sogni folli, sogni realistici.

Non ne ho tenuta traccia, perciò la maggiorparte di essi sono già svaniti dalla mia memoria, anche se ricordo perfettamente di aver sognato Elven, la mia famiglia, Riccardo, Matteo, Maro, Anna.. Alberto e Denise, e anche Bruno Giovanna e Monica, sognando cose brutte tipo che arrivavo tardi in ufficio oppure proprio non andavo ma mi dimenticavo di dirlo a loro!
Insomma: che fatica sti sogni :P

Comunque anche questa notte mi sono svegliata un po’ malandata alle tre di notte. Per riprendermi, ho dormito un poco di più al mattino. Poi ho iniziato la giornata con un fluimucil, una pastiglia di vitamine effervescenti e un benagol. Dato che dò anche qualche colpetto di tosse, stasera attacco con il mio sciroppo al Propoli :)
Beh, ora mi sento meglio, proprio meglio ^_____^

Il weekend lungo del 25 aprile :)

Amici, Canti, famiglia, Festa 3 Comments »

beh è stato un weekend grandioso!!!
Venerdì 25 aprile il sole splendeva alto e caldo, e ci siamo visti come da accordi alla Spiaggia libera di Bergeggi vicino ai bagni Maiorca (dove lavora Maurizio, che così abbiamo potuto salutare e andare a trovare durante la giornata!).

Verso le undici eravamo già in spiaggia, riunitici con Matteo, Riccardo, Marzia e Sassa!!! Faceva un tale piacevole caldo che ci siamo messi al volo in costume (a parte marzia e sassa che non avevano pensato a portarselo!!!) e ci siamo prudentemente spalmati ettolitri di crema protettiva!
La mattinata è iniziata all’insegna del divertimento! Matteo ed io ci siamo messi a giocare a Fresbee mentre gli altri dormicchiavano e chiacchieravano pigramente al sole! La spiaggia era quasi completamente deserta, quindi abbiamo potuto giocare tranquilli, però non ci siamo protetti i piedi e il ghiaietto ci ha duramente puniti ;D dopo una mezz’ora almeno di gioco, avevamo le piante dei piedi indolenzite e doloranti.. ma tanto tanto X)

Ci siamo riuniti agli altri, e abbiamo giocato un’emozionante partita a Super Cluedo, versione tascabile che Raffaella la mattina stessa mi aveva regalato, avendola trovata doppia nell’uovo di Pasqua :)
E’ stata davvero una partita emozionante :P:P:P che giochino tremendo! Regole scritte malissimo, non ci si capiva molto, ma alla fine ridendo di brutto per la maffezza (o maffità) totale del giochillo abbiamo concluso la partita ;)

Il resto della giornata è stato altrettanto stupendo! Abbiamo mangiucchiato, poi siamo andati dal bar da Mauri a prendere un gelato/caffè/ghiacciolo, siamo tornati a prendere il sole, abbiamo giocato a palla!!! Matte aveva portato apposta un pallone, abbiamo iniziato a giocare lui ed io (stavolta però calzati di scarpe da ginnastica, anche perchè i nostri piedi non ne potevano più!!!) e poi si è aggiunto Elven e dopo un po’ anche Marzia si è messa a giocare con noi, che bello!!! :D

Alla fine siamo rimasti alla spiaggia sino alle cinque: verso le quattro, dopo che Matteo aveva perfino fatto un tuffo in mare, sono venuti anche Laura e Mattia, che ci hanno raggiunto portando con sè Thunder, il loro cagnetto :D
La sua prima esperienza in spiaggia è stata mitica, ha scavato buche giocato mangiato ghiaia, e perfino avuto un primo contatto con il mare ;D

Che giornata splendida, grazie a tutti :D

——————
Sabato 26 aprile è stata una giornata un po’ stancante all’inizio, ma conclusa meravigliosamente :)
Al mattino abbiamo avuto le solite pulizie della casetta da fare, e in più la spesa: a cena, infatti, avremmo avuto i nostri genitori ospiti :D Fare la spesa è stato stancante, e poi a pranzo ho preparato l’insalata e piuttosto di niente era infestata da bestioline e non c’è stato verso di salvarla, cheschifo, e poi ho preparato la macedonia e insomma ho trafficato sino alle tre :)
Poi mentre Elven faceva un poco di bel modellismo ho preparato un po’ di D&D, ma alla fine alle quattro ho dovuto mettermi un poco a letto a riposare perchè ero stravolta!

Mentre Elven andava sino al conad a comprare le ultime cose ho riposato, e poi abbiamo cucinato l’ottimo ragù allo zafferano e Timo per condire gli Spaghetti Kamut che abbiamo offerto a cena!!!
Alle sette sono arrivati i genitori, mentre Fabietto era con noi già da mezz’oretta, e abbiamo cenato tutti insieme :) La pasta era squisita (nuova ricetta: vincenteeeh!) e anche tutto il resto: abbiamo concluso con una macedonia spettacolare arricchita con gelato, e con l’ottimo vinello dolce che avevamo ricevuto in regalo già da un po’, e abbiamo stappato! Non ricordo il nome, accidenti.. lacrima.. c’entra qualcosa con le lacrime? che memoria..!

La serata è stata splendida davvero, e anche se i nostri cari genitori alla fine sono andati via prima delle dieci, siamo stati felicissimi di aver trascorso la serata con loro ^___________^

——————
Domenica 27 aprile è stata una classica domenica di felicità e relax! non mi fossi svegliata di notte tutta acciaccata da sto mal di gola, sarebbe stata la perfetta serena conclusione di un weekend mitico! beh, mi accontento sapete ;D

Sono felicissima anche se non sto bene: sono serena, e convinta che domani starò già meglio. Sono felice, perchè giovedì facciamo una super grigliata ad Alpicella con millemila amici, e verrà anche Gareth!!! non ci vediamo da febbraio :P
In più con un po’ di fortuna anche Punto a Capo fa ponte, venerdì, quindi: settimana corta ;)

Sto maaaleeeh…

Incubi 4 Comments »

E finchè non sto meglio, niente post sul bellissimo weekend del ponte 25 aprile..
mi son svegliata alle 3.30 di notte facendo un orribile incubo in cui stavo così male di gola da non andare al lavoro.. e sognando il male era così intenso da svegliarmi. E appena sveglia ho deglutito, così scoprendo che era male vero :°(

Ora la gola è leggermente meno gonfia, ma non poi di molto. Fa un po’ meno male, e l’Aulin ha anche attenuato un poco i dolori diffusi ai muscoli e alle giunture.

Sto male, porca miseria :°(

Volo in Scozia: prenotato!!!

Canti, Scozia, vacanza 3 Comments »

Ebbene si: è fatta.

Ci sono quattro biglietti aerei andata-ritorno per la Scozia prenotati. Denise, Alberto, Elven e Paola voleranno in Scozia lunedì 18 Agosto 2008. Faranno (forse) ritorno mercoledì 27 Agosto 2008. (o forse, come Alberto teme, non ho preso i biglietti del ritorno.. Bhuawawahahaa!!!)

Scozia: trema.

E ora si parte con il piano di attacco.
Nel frattempo sono 162 euro di Aereo a testa, che rispetto al preventivo che avevo stimato di 200€ sono buoni :)

Mitico!

Una splendida sera trascorsa, un bel weekend in arrivo!

Amici, Canti, famiglia, Festa Commenti disabilitati su Una splendida sera trascorsa, un bel weekend in arrivo!

Eccomi!!! Sto scrivendo un poco meno ne? :)

Ieri sera è stata proprio una bella serata! Elven è venuto a cenare con noi, e mamma ha comprato i pansotti! Invece che andare poi a dormire a casa, infatti, ha poi raggiunto Marco e Raffa a Finale, perchè oggi con Marco andavano a vedere il Tennis a Montecarlo, come l’anno passato :)
Così, è rimasto a Savona dopo il lavoro ed è venuto a cenare da me!!! Abbiamo fatto una bella cena e ha comprato una squisita torta di crema e frutta, che abbiamo golosamente spazzolato con il gelato come dolce :D

Nel dopocena ci siamo messi in cucina, Mamma Elven ed io, e abbiamo giocato una bella partita di Coloni di Catan! In realtà Elven ha stravinto.. e pensare che nemmeno voleva accettare il mio consiglio di dove piazzare le casette all’inizio!!! Avessi messe dove volevi tu, a quest’ora saresti ancor a cercare di costruire la prima colonia :P
Comunque, alla fine la partita è durata piuttosto poco, così dopo quella mentre io mi bevevo una bella tisana calda abbiamo giocato anche a una partita a Carcassonne, sempre solo noi tre :) Ha vinto di nuovo Elven: era la sua serata!!!

E’ stata proprio una bella serata felice, mi ha fatto piacere e anche se alla fine sono andata a dormire un po’ tardi mi sono svegliata riposata e serena :)

Domani è il 25 aprile, festa per tutti! :)
Se il tempo regge, ci vediamo con Pizzi, il suo gruppo di amici, e Riccardo alla spiaggia di Bergeggi, per un merendino in riva al mare! Speriamo, mi farebbe piacere stare un poco al sole e al caldo!
Ieri sera prima di andare a dormire ho scelto un costume per domani (si, sono ottimista!). Tragedia greca!!! Sarà che sono gonfia di mio in sti giorni, sarà che sono fuori forma, o sarà che ho davvero ripreso un kiletto.. insomma in questi giorni mi vedo bruttissima e cicciotta e balenosa e inguardabile O_o la prova costume è stata uno smacco profondo.. ARG!
povera me… :P

Beh comunque, al massimo se domani mi vergogno il costume manco me lo metto, ecco! Ci saranno 45° all’ombra, e io suderò in scafandro ;P

Buon weekend a tuttiiih!

D&D #28: The Last Defender!

Amici, Canti, Dungeons And Dragons 12 Comments »

Avevamo lasciato i nostri eroi tra le nevi delle prime altitudini del Grenmarr Pass. La sera calava in fretta, mentre il freddo si acuiva. I nostri avevano appena provato a parlare con lo spirito del Capitano Remik Ghent, per ottenere un passaggio pacifico attraverso il Cursed Gateway.

Per la notte, gli eroi si sono sistemati nei carri della Carovana perduta, ricreando un ambiente comodo e caldo contro il freddo gelido della notte. Hanno tenuto un bel consiglio, cercando di pianificare già preventivamente le loro mosse nel caso di un rifiuto di Ghent. Mentre fuori il freddo ululava, Rashid ha spiegato loro la natura dei Fantasmi: anime in pena che per qualche motivo non possono riposare nella morte, e quindi infestano il mondo dei vivi. Esseri malvagi e incorporei, tormentati da un compito o da un’insoddisfazione, e quasi impossibili da colpire e danneggiare da elementi del piano materiale, come le stesse armi.
Hanno provato a pianificare una strategia per oltrepassare il cancello, come scalare parte del crinale della montagna per poi arrivare dietro al primo gate senza essere stati crivellati dai dardi dei Difensori, oppure sfondare il portone con un carro/ariete rinforzato..
Alla fine, sono andati a dormire, aspettando di vedere al mattino cosa fare.

Le prime luci dell’alba hanno portato un sole freddo e luminoso, e un’intenso vento tagliente che si incanalava tra ne montagne, nel Crepaccio del Cursed Gateway.
I fantasmi dei difensori si sono nuovamente formati sulle mura del Primo Cancello, e tra loro il Capitano Ghent.
Le sue parole però sono state una violazione di copyright: “Il Grenmarr Pass è chiuso ai vivi. I Morti lo custodiscono.”
E anche quando Ilg ha tentato tutte le vie diplomatiche, cercando di vedere se anche questi fantasmi erano legati a Shaggr’Hat e parlando del loro inseguimento dei malvagi cultisti.. purtroppo la risposta è stata “non potete passare”.

Così, mentre Ghent nuovamente spariva alla vista, i nostri hanno dovuto decidere il da farsi. Dopo essere stati curati da Rashid degli effetti nefasti dello Sguardo Corruttore dello Spettro del Capitano (effetti avuti la sera prima, al loro primo incontro!), hanno cominciato a decidere il da farsi.. Rashid ha proposto loro un incantesimo parecchio utile concessogli da Horus-Re: Hide from Undead.
Così, si sono resi invisibili e impercepibili ai Non Morti, e Jalef è andato in avanscoperta, arrampicandosi sul Gate grazie alle proprie pantofole del ragno, e ha cominciato ad esplorare anche la tower house sul pilone in mezzo al crepaccio, dove un’altra dozzina di spettri era alle mura in posizione di difesa, ad aggiungersi alla ventina sul Portcullis di ingresso!!!

Mentre Jalef cercava un modo per aprire le cancellate della “tower house” in modo da avere passaggio libero, Tarantio Rashid e Rhea hanno montato su un carro rinforzato, e con esso hanno sfondato i portoni del primo Gate!!! In tutto questo, erano invisibili agli spettri, che però ovviamente si sono messi in formazioni difensive contro i misteriosi attaccanti!!
Rashid ha cominciato a Scacciare Non Morti, e il potere di Horus-Re si è rivelato potente! Dopo un paio di round di sonore mazzate, in cui il party si prendeva una scaramellata di 20 dardi di balestra a round e si scontrava contro il fastidiosissimo 50% miss Chance degli Spettri Incorporei, e in tutto questo Jalef esplorava la torre per scoprire che i meccanismi dei portali erano rotti e malandati, uno Scacciare di Rashid particolarmente efficace ha distrutto completamente tutti gli spettri guardiani in un sol colpo!!!
(è stato piuttosto antipatico. ODIO che il png abbia un ruolo così importante. E anche Elven non ha lesinato sulle lamentele di reazione a questa cosa. Ma alla fine dei conti, la situazione sennò era proprio GRAMA!)

Eliminati i fantasmi della guarnigione, tanta era la voglia di cantar vittoria: ma il Capitano Remik Ghent è comparso di fronte al party.
E sono stati decisamente volatili per diabetici!!!
Il caro Ghent scaramellava poderosi colpi con la sua Battleaxe, un’arma nera ma pulsante di una luce rossa, palpitante come un cuore. Tarantio ha iniziato a danzargli intorno con la dervish dance, ma molti dei suoi colpi non risultavano efficaci! Anche Reha ha tentato di combattere contro il Fantasma, scoprendo così quanto fosse difficile colpirlo.
Rashid e Ilg supportavano con le cure i due combattenti, cure più che necessarie perchè Ghent ci andava giù parecchio duramente.. e Jalef, dall’alto della torre nel centro del Crepaccio, ha tentato (e anche ci è riuscito una volta!!!) di colpire il Capitano con la proprie frecce!

Il combattimento non è stato proprio per niente semplice: è ben frustrante non riuscire a colpire facilmente l’avversario per via della Classe Armatura altissima, e inoltre avere il 50% di fallimento, una volta colpito, per via del suo essere immateriale!
Ghent ha quasi ucciso Rhea, e quando la situazione si stava volgendo al peggio finalmente Tarantio è riuscito ad abbatterlo, dissolvendo -momentaneamente- il suo spirito!!!

La pace è nuovamente calata sul Cursed Gateway.. al momento i nostri eroi si stanno leccando le ferite nella Towerhouse, ben riparati dal freddo..
Riprenderanno il cammino?
Cosa troveranno sulla loro strada???

Si ringrazia Pizzi per i salatini squisiti!
Si ringrazia Mauri per i gelatini ottimi!
Si ringraziano i limoni dei genitori di Elven, che hanno prodotto una limonata super :)

Restituire il sorriso :)

Canti 6 Comments »

Restituire il sorriso è una delle cose più belle che si può fare per gli altri..
Ed Elven oggi lo ha restituito a me :*)

Grazie amore per la splendida pausa pranzo insieme, ha mutato la mia giornata da nuvolosa a soleggiata! Ora sto meglio, e mi preparo ad affrontare una serata felice di laboriosa preparazione di Avventura per D&D ;)

Il mondo è mio!!!

Il weekend, la settimana.

Amici, Canti, famiglia 14 Comments »

La settimana inizia accompagnata dalla pioggia.
Non è solo il tempo grigio e bagnato che mi immogisce e appiattisce il mio umore. Non è solo il fatto che nel lettino caldo, sotto le lenzuola, si stava tanto bene: abbracciati stretti al caldo, con fuori la pioggia, ce ne saremmo volentieri restati lì insieme.

Non è solo il fatto che inizi la settimana: dopotutto venerdì è festa, e poi anche se forse non traspare dalle mie pagine il lavoro mi piace, e molto.
Non è solo il fatto che ieri ho avuto un mal di pancia e mal di schiena costanti, allucinanti, a fitte.. mi hanno accompagnata dalle nove sino al momento di stendermi nel letto per dormire: una presenza costante, come la punta di uno stivale piantato nel ventre che scava, e scava, e a volte si ritrae ma solo per colpire più acutamente pochi secondi dopo.
Non è solo il fatto che a Burraco non c’è stato verso per me e la mamma di vincere una mano, e anche quando facevamo belle tavolate di carte vincevano lo stesso nonna e Elven! Mi fa piacere se vince la nonna, e mi fa piacere che Elven si diverta vincendo :)
Non è solo il fatto che anche a D&D con Elven abbiamo litigato, e mi sono sentita offesa e incavolata, e subito dopo depressa, sino a casa.

In macchina, tornando sotto la pioggia con gli occhi stanchi, ho cercato di fare un bilancio della giornata. In realtà è stata una domenica tranquilla: sugli spalti al campo mentre Elven seguiva le gare dei “microbi” c’è stato anche il sole. Ho scritto ad Anna, e ho letto almeno tre capitoli di A Feast For Crows (finalmente dopo 4 anni scopro come vanno avanti le cose!). Pranzo tutto bene. Burraco. D&D, divertente, fatte tante belle cose.. cena con Renata e Donato a focaccia, qualche salume, poi gli squisiti ghiaccioli di Renata, alla menta e all’orzata, fatti con il latte e la panna.. ma sin da prima di pranzo è stato come se un’ombra fosse su di me.
Dal mio bilancio è emerso che ci sono state ben poche cose, nella giornata, che mi hanno regalato un sorriso. E’ questo che mi ha smontata.. io sono abituata a sorridere.

Probabilmente il mio umore è dato dalla preoccupazione.
Prendendo nonna Lidia ieri, sotto casa, c’era qualcosa che non andava. In ascensore mi ha richiamata, siamo tornate su a casa sua.. tutto d’improvviso. Si era sentita male, stava male ma non mi diceva cosa aveva. Si è buttata sul letto, diceva che stava male, come se fosse debolezza, ma la prendeva come se non potesse passarle. Mi ha detto di andare via, di non agitarla, di lasciarla stare.. mi ha detto di andar via almeno tre volte.. dopo un po’ si è tranquillizzata, ma non si sapeva cosa avesse.. la vecchiaia, mi ha detto.. “son tanti, sai quanti sono? è la vecchiaia, non mi passerà perchè non sono malata.” Poi si è un po’ calmata, è salito su anche Elven, quando si è sentita meglio tutto d’un tratto dopo pochi minuti si è alzata, e anche se un po’ debole siamo andati normalmente a casa a pranzo dai miei.
Poi mi ha detto che è qualche giorno che fa dieta, perchè non digerisce bene.. e questo mi fa temere perchè vuol dire che non prende nemmeno una delle pastiglie che le dà il dottore, e che mangia poco, ci credo che era debole. Poi ha detto che infatti era debole e aveva preso dello zucchero prima che noi arrivassimo. Poi ha detto che pensava veramente che fosse venuto il suo momento, e non credeva che avrebbe trascorso la giornata così come invece è stato.

Dev’essere questo, che mi pesa sul cuore.
Non ho nemmeno voglia di raccontare il weekend. Sono stata serena e felice, giovedì venerdì e sabato. Da ieri però sono proprio giù, e pensierosa.

Buona settimana a tutti.

Buon uikend a tutti!

Canti Commenti disabilitati su Buon uikend a tutti!

Ehi non sono morta! :)
Solo.. ho avuto meno tempo per scrivere :) e forse un po’ meno ispirazione! Ci riaggiorniamo la prossima settimana.. tra poche ore un bel weekend ci aspetta!!!

Quindi: passatevela bene! Io intendo rilassarmi pienamente!!! ciaooh!