Scozia: un altro po’ di conti!

Canti, Scozia, vacanza 5 Comments »

Riprendendo sempre il discorso

Vorrei cominciare a fare un poco di consuntivo, tanto per tenere bene d’occhio i conti. E’ infatti arrivata la tessera Historic Scotland di Elven, qui a casa mia, con una confezione regalo davvero deluxe ve lo dico io :) E ieri sera mi ha telefonato il fanciullino (Alberto) per dirmi che anche a loro è arrivata, in Friuli, e tutto a posto! Mitici Scozzesi!!!

Allora, sono andata in posta a prendermi qualche sterlina per il viaggio, sempre tenendo conto che posso poi ritirarle lì e via dicendo.. però mi sono fatta due conti, e vorrei tenerli a mente qui.
Allora, ecco le spese:

  • Aereo: preventivato 200€. Consuntivo: 162 euro
  • Macchina affitto: preventivato 100€. Consuntivo: 77 euro a testa

E queste sono le spese già pagate. Rimangono la benzina, per la macchina, che non possiamo molto immaginare quanta ne servirà.. beh oddio potremmo fare il calcolo dei km che percorreremmo di summa… E poi il parcheggio della macchina eh!

  • Dormire: preventivato 300€. Consuntivo: 281 euro pari a 221 £.
  • Macchina benza: preventivato 30€. prevedere 20 £ a testa.
  • Macchina parcheggio: non preventivato (furba!) spenderemo 39€ a macchina, 20 € a testa.
  • Mangiare: preventivato 200€. pari a 160 £.
  • Turismo: preventivato 100€. Consuntivo: 17.45£ (circa 22 euro!) + gratuito nell’HS (l’ho richiesto come regalo di compleanno!)
  • Turismo Elven: preventivato 100€. Consuntivo: 48,45€ + 17.45£ (circa 22 euro!)
  • Turismo Denise/Alberto: preventivato 100€. Consuntivo: 38,91€ + 17.45£ (circa 22 euro!)

Quindi, in pratica di certo mi servono 221 sterle per dormire, che già sappiamo che son quelle. Altre 160 per mangiare, tanto da andare sul sicuro. Una ventina o più per la benzina. E poi quello che voglio per souvenirs e ricordi per me e per gli amici, che ho intenzione di comprare in abbondanza (soprattutto nei Negozi Historic Scotland sfruttando il 20% di sconto eh!!!)

Quindi sono 221+20+160= 400 sterline. Da cui sono esclusi i regali e le necessità! Io ne ho ordinate circa 580, insomma dovrei starci dentro :P

Riassumendo: per l’aereo abbiamo risparmiato una quarantina di euro, e per il dormire una ventina. Per fortuna, perchè alla fine avendo dimenticato di calcolare il parcheggio riprendiamo quei venti euro lì nel depositare la macchina durante il viaggio, via. Stiamo bene dentro al mio preventivo, parrebbe per ora. Sono molto felice :)

Martedì di fuoco.

Amici, Canti 4 Comments »

Ed eccomi! Stranamente, non sono un cadavere che cammina. Non l’avrei detto, dopo una giornatina come quella di ieri ;)

Prevedo che mi calerà il pesantissimo abbioccone verso le 15.30 pomeridiane, ma per ora ho l’occhio pallato della triglia attenta, quasi come una drogata di guaranà, ma giuro che non ne ho assunto. Insomma, sono stranamente sveglia ed attiva!

Ma perchè me ne stupisco? perchè dovrei essere stanca? Beh, perchè ieri pomeriggio è scoppiata la Bomba A, la bomba lavorativa che sopita nelle ultime settimane raccoglieva le proprie devastanti forze ed energie per sferrare un attacco alla mia pace mentale. Come previsto dai bollettini di guerra, ha scelto con cura il momento in cui esplodere. Il nemico è astuto. Al -8 alle Ferie. Ore 15.00 di martedì 29 luglio, la calma e la quiete del panorama PuntoACapo non possono che essere la fantomatica bonaccia prima della tempesta.
E infatti, alle ore 17.00, scoppia la bomba.
Schegge di pieghevoli dappertutto. Inchiostro come sangue scorre a fiumi dalle ferite aperte. Stralci e frammenti di creatività brutalmente assassinati da un’esplosione in grande scala. Roba che Stephen King impallidirebbe. Dalle 17.35 alle 18.15, Imizael regge una telefonata fiume con l’Artificere in carica della Bomba A. Detonazione avvenuta, si cerca di limitare i danni.
Imizael si pavoneggia di potersi prendere la libertà di dire con delicatezza in faccia all’Artificere certe cose, ma esce comunque provata dall’esperienza. Tanto più che è in ritardo per la pantomima!!!
Si autoconvince che è tutto a posto. Passerà. Anche questo brutto esercizio stilistico di parlare di sè in terza persona. Pessimo.

Più tardi quella sera…

Insomma, la serata di ieri è stata anch’essa una bomba si, ma di vita e felicità :)
Abbiamo passato un’oretta divertentissima truccandoci tutte insieme per la pantomima nella Biblioteca di Spotorno.

Abbiamo fatto una prova generale, e tutto è andato bene. Guido è stato così gentile da tornare e seguirci nella recitazione con un occhio di bue, che carino, così avevamo pure le luci :)
Gli ho regalato l’edizione del CD/DVD di Apricot Delight, ed era tutto contento! Credo che in 20 anni che segue Ferdinando per le pantomime sia la prima volta che qualcuno le documenta in video e in fotografia.. eheheh!

Alle 21.00 siamo andati in scena! Di gente ce n’era, e molto interessati e coinvolti! Che forti, ridevano alle battute, si facevano i film sui personaggi e su come sarebbe proseguita la trama, troppo simpatici. Abbiamo però avuto qualche inconveniente, dato dalla location.
Eravamo sulla piazza praticamente per strada, davanti ad un’incrocio di Spotorno, una posizione ben infelice. Passavano moto, motorini, macchine. La gente che andava alla campana del vetro faceva un chiasso improponibile. Passanti sconvolti, gente che ci guardava dalle finestre.
Una delle palme proprio sopra la testa di noi attori che aspettavamo di andare in scena ha perso un pezzo, che secco si è staccato proprio in quel momento e patatrack: è cascato a piombo sul muretto su cui eravamo seduti noi, esattamente dove sino a pochi minuti prima era Silvia, e a 20 cm da me e dalle Pokes, che professionalissime non hanno quasi battuto ciglio e hanno proseguito nella recitazione.
Dulcis in fundo, il localino davanti ha messo a tutto volume musica estiva maffissima a metà pantomima, nonostante i giorni prima avessimo avvertito di avere i permessi comunali per avere pace e silenzio sino alle 21.30.. malefici bifolchi assassini del teatro, ci hanno rovinato tutto :(

Beh insomma, devo dire che purtroppo Lucia e Ferdinando erano decisamente arrabbiati per come l’amministrazione comunale abbia gestito la cosa con noi per la pantomima, pare che non sia la prima volta che le cose vanno così ecco..

Però la serata è continuata in una bella pizzeria lì di Spotorno, un locale molto bello. Eravamo una decina del gruppo di attori, Ferdinando Stella Lucia Ruth Loredana io e Francesco Renato Gabriella e Paola e la sua bellissima bambina Chiara :)
Abbiamo chiacchierato tutta la sera -io e Chiara moltissimo insieme, è una bimba di 7 anni splendida e simpaticissima, ci siamo molto divertite :) e abbiamo alla fine fatto l’una di notte. Che bella serata *_*

Bubbly -Smorfiosetta spumeggiante!

Sogni 8 Comments »

Che dite, mi assomiglia il risultato di questo test? :)
Mi piacciono i quiz :)

Bubbly

You are always the first one to go out and try something new. You always look at the bright side of things, and because of your always-happy personality people always want to be around you because they hope that maybe some of your happiness will rub off on them.

Manga-crisi di identità ;)

Canti 13 Comments »

Ho fatto anche io il mio manga Avatar, per non far sentire sola la Deb.
Eccolo!

Paola manga?

Paola manga?

beh insomma non mi convince, non mi assomiglia forse.. qualcuno mi aiuta a farne uno più uguale? ;)

edit: ecco Elven!!! :D

Elven nuovo: così è più somigliante!

Elven nuovo: così è più somigliante!

edit del 31 luglio: avevo voglia di fare anche Imizael, ma purtroppo non ci sono ovviamente acconciature proprio adeguate, mi accontento:

Imizael

Imizael

Viva la vida!

Canti 4 Comments »

E con questo titolo dei Modena City Ramblers, le cui canzoni nella gran parte mi piacciono moltissimo, apro il post di questa soleggiata mattina!

Oggi sono particolarmente felice, nonostante tutta una buffa serie di cose che dovrebbero immagino abbattermi. Fatto sta che ieri è stata una serata bellissima, siamo tornati non tardi -sono andata a dormire alle 23 esatte dopo però essere entrata in casa alle 22.10, e giusto perchè ho chiacchierato con la mamma prima di andare a dormire!

Oggi sto bene, la testa sta benissimo e non mi sento più debole. Ma non sono per niente guarita, assolutamente, dato che ieri sono andata in bagno 10 volte per il mal di pancia, e da domenica qualunque cibo entri nel mio corpo ne voglia uscire da lì ad un’ora in una forma più liquida che gli riesce, tanto per intenderci. Prima di andare in ufficio infatti intendo andare a prendermi i fermenti lattici in farmacia e un bel disinfettante intestinale.

Sta notte a mezzanotte in punto la telefonata di mamma a Fabio mi ha svegliata. Lo scellerato era in evidente ritardo sull’ora di rientro, e mamma gli ha fatto giustamente un’elmo così. Anche perchè com’è nel suo stile, il nostro adolescente di casa ha tentato la scusa.. ha dovuto riaccompagnare un’amica, non è colpa sua se è in ritardo. Al che il ruggito di mia madre “NON è colpa tua se arrivi in ritardo!?! Avresti dovuto organizzarti!!! TORNA SUBITO A CASA”. Immagino che una Tigre della malesia si sarebbe spaventata.
Prevedo un lungo periodo da carcerato per Fabio.
Dopo di questo, ho fatto incubi piuttosto fastidiosi! Il mio pensiero era per Ferdinando, che ha dovuto lavorare sino a notte molto tarda molto molto tarda, dopo le prove per la pantomima, per colpa di chi sappiamo noi, e oggi c’è la pantomima e il povero Ferdi ha tanti pensieri.. così riaddormentatami ho sognato meeting lavorativi per A. (che è anche cliente nostro, per questo mi sentivo così coinvolta) e via dicendo!

Nonostante questo, mi sono svegliata felice e riposatissima!!! Insomma, non mi capitava da almeno due mesi di svegliarmi già alle 7.00 e sentirmi pimpante, tanto che alle 7.20 sono scesa e ho fatto una doccia profumatissima al thè verde.
Ho fatto una bella colazione latte e cereali (alla faccia tua, virus intestinale, tiè!) e ora eccomi qui. Dato il mal di pancia di 3 giorni, ho la pancina bella piatta e sembro dimagrita di due chili :P pertanto, mi sono messa una magliettina che non mi stava bene da anni, e son qua con la mia coda di pavone enorme e rigogliosa, che levito a un metro da terra.

Ieri ho venduto quasi tutti i bei DVD e CD che ho fatto di Apricot Delight, e tutte erano contentissime di acquistarli e non vedo l’ora che si guardino i video :) è stato bello rivederle tutte, e Renato e Francesco anche, e stasera dopo la pantomia a Spotorno spero che mangeremo una bella pizza ;)
Questo certamente vuol dire che domani sarò uno straccio, ma non mi importa :)

Poi oggi data la febbre la debolezza, purtroppo salto l’ultimo giorno della palestra :(
insomma, ne ho di motivi per intristirmi: preoccupata per Ferdi, probabili grane di lavoro per stamani, dormito poco bene e incubi, mal di pancia e probabile virus intestinale, salto palestra, non posso nemmeno andare al mare, nè ieri nè oggi che ci tenevo tanto…
E allora come mai sono così felice?!?! :)
Forse perchè ieri ho visto persone amiche. Perchè la mia famiglia è meravigliosa anche se casinara. Perchè siamo a martedì 29 luglio e tra due settimane sono in ferie. Forse perchè il mio lavoro mi piace tantissimo e sono felice di fare questo lavoro ogni giorno. Forse perchè in ufficio si respira aria di ferie e son tutti rilassati e si chiacchiera ed è una meraviglia. Forse perchè settembre si avvicina, e mamma ha per me e Elven due bellissime padelle della nonna nuove di zecca da utilizzare. Forse perchè con Elven al mio fianco, anche quando non ci vediamo per giorni in questo periodo, la vita sembra splendida e luminosa perfino nei momenti più bui, perchè lui è le mie ali e io amo volare.

Insomma, sono raggiante oggi, ecco! ^____________^
e quindi:
Questo è il tuo tempo, non lo lasciare
Un vento che passa e che non tornerà mai
Corre veloce senza esitare
Non guarda indietro il tempo che se ne va
Questo è il tuo tempo, sta in fondo al cuore
Pulsa col sangue e corre forte nelle vene
E’ il tuo respiro, non lo sprecare
Brucia in un rimpianto se ti perdi ad aspettare
Politicanti, gente che tace
Tempi di guerra, ma in un tempo di pace
Tempi moderni da consumare
Segui adesso il ritmo, questo è il tempo di saltare!

Viva la vida, muera la muerte
Viva la vida, muera la muerte
Que viva, la vida
Non è più tempo di lamentarsi
E di chiamare pubblici gli affari privati
Non è più tempo dei moderati
Sempre fermi al centro senza voglia di cambiare
Politicanti, gente che tace
Tempi di guerra, ma in un tempo di pace
Sogni precari da consumare
Segui adesso il ritmo, questo è il tempo di saltare!
Viva la vida, muera la muerte
Viva la vida, muera la muerte
Que viva, la vida

Non rende benissimo il video live, ma almeno se non conoscete la canzone..

Saturday Night Fever -letteralmente!

Canti 3 Comments »

Ebbene si.

Abbiamo atteso per tutta la settimana questo sabato, questo weekend in cui per una volta non avevamo impegni, e potevamo starcene su all’Alpicella tutto il giorno filato senza far nulla di più faticoso di decidere cosa mangiare a cena! E così abbiamo fatto!

Dopo una splendida cena a casa di Elven con suo papà e Marco (mamma Giuliana è ancora nella sua splendida vacanza in Inghilterra Galles Cornovaglia), siamo saliti nella stellata pace di Alpicella e ci siamo guardati un pezzo del meraviglioso Lord Of The Rings: The Return Of The King, per concludere la nostra re-visione della Trilogia :)

Sabato mattina ci siamo svegliati pacifici e rilassati, con davanti una splendida giornata!!! Il tempo era nuvolo, così ci siamo messi lo stesso fuori a pastrocchiare, e invece che stendermi al sole -che non c’era- io ho preparato un poco di D&D!
Dopo aver pranzato, il sole ha fatto capolino! Allora Elven ha tirato giù il mio personale lettino solare (un letto in alluminio di quelli della stanza di su, su cui stendendo 3-4 strati di asciugamani non si sta per nulla scomodi!!!) e io mi son schiaffata al sole! Si moriva di caldo.

Dopo un paio di orette di sole scarse le nuvole han coperto tutto.. e stando nella tiepida ombra così creatasi mi sono addormentata! Ho ronfato per un paio d’ore, e al mio risveglio c’era un “nuovo” micio che ci guardava dal sentierino nel verde lì vicino! Che piacevole sorpresa :)
Gli abbiamo avvicinato la ciotola, che già era piena di pappa per i nostri amici gatti, e dopo un poco si è messo a mangiare!! Certo, ci controllava con cura, ma ha mangiato tutto!!!
E posso assicurare che era tantissima la pappa O_O
Era un micio o una micia tipo Shinobi, bianco e nero.. presto allegherò foto :)

Da lì a poco, quando se n’è andato, ci siamo ritirati in casa a giocare ad una bella partita a Coloni di Catan di carte! Mentre giocavamo, ho cominciato a sentirmi male e mi è salita la febbre!!!
Ma dico io, non una lineetta (più o meno) per tutto l’inverno, e mi vado ad ammalare in un weekend di fine luglio?!? O_O
Da lì a un’ora scottavo e stavo proprio male.. la serata è continuata con una buona cenetta e uno Zerinolflu, e con il Signore degli Anelli.. ma verso le undici non reggevo più e sono crollata in un sonno caldo e agitato..

Dico solo che io stavo con canotta, maglia a maniche lunghe, maglione di lana, pantaloni della tuta lunghi e calzini. Elven era in pigiamino corto e stava fuori dalle coperte O_O

Beh insomma a parte gli incubi da febbre, al mattino di domenica stavo vagamente meglio.
Siamo venuti lo stesso a casa, il malanno ha fatto il suo decorso, ho dormito un sonno agitato e febbrile per due ore del pomeriggio, e la notte mi ha portato finalmente un po’ di requie.
Stamattina sono di nuovo in forma. Ho fatto una bella doccia profumata, sono ancora scombussolata di pancia (avrò un virus intestinale?) ma sto meglio.

Oggi pomeriggio si va al lavoro, chè stasera ci attende anche la prova della Pantomima. Forza e coraggio ;)
Com’è bello stare bene!!!! ^_^

The Pantomime returns.

Canti 5 Comments »
Apricot Delight foto di gruppo
Apricot Delight foto di gruppo

Ebbene, Ferdinando ci ha comunicato che mandiamo di nuovo in scena la pantomima Apricot Delight.
Dopo l’evidente successo della Pantomima, il Comune di Spotorno ci richiede la performance nuovamente. Pertanto, chi di voi (ma voi chi, poi..e perchè, tra l’altro?! Che avrò si e no 7 lettori, di cui uno a Roma, uno a Torino, una a Forte dei Marmi, e uno che è il mio dolce fidanzato?!) comunque dicevo, chi di voi si sia perso la brillante performance di Giugno sarà felice di avere una seconda possibilità di scoprire qual’è il Segreto dei Parker :)

Andremo in scena a Spotorno, di fronte alla Biblioteca, alle 21.00 di Martedì 29 Luglio.

Sono comunque contenta di questo. Ci vedremo con il gruppo di “attori” già lunedì sera, per una prova generale perchè comunque da un mese non abbiamo più fatto niente, e poi la location sarà ben diversa e bisogna organizzarci.

Pare che martedì andremo in scena per poche persone, e senza le luci, insomma una cosa un po’ alla buona, ma hanno tanto insistito che son comunque contenta :)
Mi fa piacere rivedere il gruppo e poi ho una cosina da dar loro… ;)

E poi ho due annunci da fare!

Sono ora disponibili il Cd di Foto e il Video DVD di Apricot Delight!

La copertina del Cd di foto e del DVD di Video.

La copertina del Cd di foto e del DVD di Video.

Dopo infatti molto molto lavoro, un mese di lavoro per essere precisi, ho messo a punto la splendida edizione del Cd di fotografie della Pantomima e del DVD di Video realizzati nel mese di giugno!
Entrambi sono proposti in elegante custodia colorata, e ognuno dei due dischi presenta una splendido adesivo stampato con le immagini rappresentative di The Old Bag, il Peperoncino e la Teiera Impossibile! :)

Nel cd ci sono tutte le bellissime fotografie scattate da Francesco e da me durante le lunghe prove, molte serate e pomeriggi di prove del mese di Giugno, e durante le due serate del Dress Rehearsal e della Prima.
Il dvd è stato creato da me (con molta fatica e svariati tentativi frustranti) con cura, e il risultato è ottimo! Un elegante menù con il God Save the Queen suonato dai Queen permette di scegliere quale dei tre video vedere per primo: The Backstage, il video realizzato con gli spezzoni più divertenti e simpatici delle lunghe prove della pantomima. The Dress Rehearsal, il video che introduce i personaggi attraverso le loro splendide fotografie, e che documenta la serata di martedì 25 giugno 2008! E infine, Apricot Delight: dopo una gentile e simpaticissima introduzione del Sindaco di Quiliano, la ripresa della recita della serata di venerdì 29 giugno 2008!!!

Sono venuti veramente due prodotti bellissimi.
Il loro prezzo di mercato è di 5 euro (in tutto)!
Si effettuano copie su richiesta :P

E’ aperta la Gallery di fotografie su Flickr di The Old Bag Theatre Workshop!

Un annuncio importante!!!

Carissimi amici, allievi, collaboratori,
la Old Bag Theatre Workshop è lieta di annunciarvi la creazione di un suo nuovissimo spazio internet. E’ infatti nata la gallery fotografica di The Old Bag su flickr!
Visitate la pagina http://www.flickr.com/photos/theoldbag/ per vedere tutte le fotografie degli eventi della scuola, le ormai famose Pantomime tradizionali e tutto quanto riguardi la Old Bag.

Sono già disponibili nel photostream le fotografie della recentissima Pantomima Apricot Delight, e presto verranno caricate anche le foto degli eventi passati. Lo spazio flickr di The Old Bag Theatre Workshop vi consente di poter vedere in ogni occasione, con una connessione a portata di mano, gli scatti di questi bellissimi momenti insieme, e potete inoltre scaricare le fotografie oppure mostrarle ad amici e conoscenti semplicemente inviando loro il link!

Visitate le fotografie di The Old Bag Theatre Workshop su flicrk:
http://www.flickr.com/photos/theoldbag/
http://www.flickr.com/people/theoldbag/

Avete fotografie, scatti e immagini relativi agli eventi The Old Bag? Avete piacere di mostrarli al mondo web tramite il photostream di The Old Bag? Non esitate a inviare le vostre foto all’indirizzo theoldbag.tw@gmail.com.
Supporta anche 10 mega di allegato, e se ci manderete le foto con indicazione di evento, data e autore le caricheremo nella gallery The Old Bag per poterle condividere con tutti voi!

Godetevi la visione delle bellissime foto di The Old Bag, http://www.flickr.com/photos/theoldbag/

Saluti, e a presto per altre importanti novità!

The Old Bag Theatre Workshop.

40° sessione di Dungeons And Dragons.

Amici, Canti, Dungeons And Dragons 3 Comments »

La sessione di D&D di ieri sera è stata molto emotiva, e per rispetto dell’accaduto non le dò accezioni particolari nel titolo.. (belin come suona seria sta cosa!)

Mentre nelle profondità della montagna Ilg, Jalef e Kennan tentavano di risolvere l’indovinello, nella valletta invece Rhea e Rashid riposavano tranquilli durante il turno di guardia di Tarantio.
Per fortuna la saggezza e prudenza di Tarantio lo ha portato a illuminare il campo con diversi fuochi, a disporlo con tattica ma soprattutto a vegliare con vigile attenzione nelle ore notturne. Infatti, dopo qualche ora, i pesanti passi hanno annunciato il ritorno del Gigante dei ghiacci! Tarantio gli ha intimato di andarsene, ma lui a sua volta ha chiesto nuovamente il cuore di drago, disposto a lasciare loro in cambio la vita! Mentre Rhea e Rashid si svegliavano, il combattimento è scattato!

Privo della propria ascia, il gigante ha portato con sè un tronco d’albero, con cui ha cominciato a dare delle poderose mazzate a Tarantio, che gli si muoveva intorno in dervish dance, e a Rhea, che lo colpiva con le proprie armi psichiche! Purtroppo, un paio di colpi furiosamente inferti dal Gigante alla povera Rhea la hanno abbattuta, uccidendola sul colpo.
Subito dopo, Tarantio è riuscito ad abbattere il Gigante prima di venir a propria volta ucciso.. ma ormai per la donna mezza-gigante non c’era più nulla da fare :(
E’ stato molto triste, e mentre Tarantio e Rashid ricomponevano il corpo di Rhea, abbiamo switchato la scena sul resto del party..

Alle prese con l’indovinello, Jalef Ilg e Kennan si sono arrovellati sino a trovare la soluzione!
Hanno trovato che nel piedistallo della seconda stanza c’era un piccolo scomparto segreto, apribile con la chiavetta dorata.. una chiave è una chiave! Dentro il piccolo vano nascosto, infatti, si trovava la chiave d’argento!!!
Nella stanza dei mattoni, invece, è bastato cercare un mattone lasco, che una volta tolto ha ricreato lo stesso vano in cui era l’illusione della chiave d’oro, ma sta volta la chiave posta nello scomparto era reale: il falso, è reale!!! :)

Avendo tutte e tre le chiavi hanno potuto aprire le pesanti porte di platino. Si sono trovati ad affacciarsi in una splendida piccola valle interna alla montagna, in cui una possente scalinata di marmo affiancata da una doppia fila di colonne conduce verso un pacifico villaggio in pietra chiara, ma prima difeso da una sorta di guarnigione..

Avvicinandosi con prudenza, giustamente, hanno visto due figure imponenti a guardia della fine della strada lastricata in marmo, e sono così venuti in contatto con il popolo delle Sentinelle Vyssok. Questa razza draconica presenta individui imponenti alti almeno 2 metri e 40, dalla testa di drago e con possenti ali sulla schiena, in tutto e per tutto “l’ideale unione dei Draghi con gli umanoidi”.
Sono stati accolti, una volta spiegato il motivo della visita, con molti onori. Presentati al Generale Nonmiricordoilnome, hanno spiegato la loro situazione e le loro avventure per portare all’eterno riposo il Cuore del Drago.
I Vyssok hanno offerto loro riposo e accoglienza per la notte, e mentre li facevano accomodare in una casa (in cui tutte le proporzioni sono adatte a creature di due metri e quaranta!), accuditi da Althea, alcuni di loro sono andati a recuperare grazie alla magia Tarantio e il gruppo rimasto nella valletta esterna.

Quando il party si è ricongiunto, è stato un momento davvero molto triste. Tarantio ha dovuto comunicare a Ilg la morte di Rhea, e lo gnomo subito ha reagito al dolore con rabbia! “Ecco a cosa paga essere generosi. Avremmo dovuto uccidere subito quel dannato gigante!“.
In seguito, dopo aver dato l’ultimo saluto al corpo di Rhea, lavato e ripulito da Rashid, Ilg si è scusato, e riappacificato con i suoi tristi compagni, ammutoliti dalla perdita.. e durante la notte ha vegliato alla sua memoria mentre gli altri dormivano.
Dalla Chiesa dei Vyssok si sono levati tristi canti funebri alla memoria della combattente caduta difendendo il cuore di drago, per tutta la notte.
E’ stato un momento veramente profondo e molto commuovente!!! :(


Al risveglio il mattino seguente, dopo aver brevemente conferito con il Generale il gruppo è stato da questi condotto attraverso il villaggio e la valle, verso la Halls of Dragons.
Camminando, hanno potuto scoprire un poco di più di queste Sentinelle della Valle, che sin dalla creazione della loro razza da parte dei Draghi esistono appositamente per vegliare e custodire i luoghi di eterno riposo di queste creature maestose!

Giunti alle porte maestose incastonate nella montagna, i nostri si sono addentrati da soli nelle misteriose Halls Of Dragons, là dove al Generale Vyssok non era concesso procedere.
Si sono così trovati in una maestosa e ampissima sala nella montagna, al termine della quale un’immensa doppia porta d’oro si ergeva, fermamente chiusa.
Dopo aver depositato il Cuore in un apposito vano ai piedi della porta, per poi subito riprenderlo, hanno potuto assistere all’apertura della Porta, dopo un accecante flash di luce intensissima.

Oltre, si stendevano le Halls.. profondamente oscure dapprima, poi si sono rivelate di una bellezza sconvolgente! Pareti di nuda roccia, sfaccettate e modellate naturalmente per avere numerosi vani e nicchie, nei quali antichi cuori di Draghi Dorati giacevano nell’eterno riposo.
Al loro ingresso hanno assistito ad uno spettacolo unico: quali sottili raggi di luce, delle brillanti luminescenze hanno preso a saettare da un cuore all’altro, muovendosi riflesse dalle sfaccettature delle splendide gemme dei Cuori di Drago! Nell’aria inoltre si è levato un tenue sussurrìo, come se le voci dei Draghi bisbigliassero tra loro incessantemente..
Guidati da una piccola luce dorata, hanno attraversato camminando a lungo per le Sale, sino a giungere al luogo dove deporre il Cuore di Al’Therion. Quando lo hanno posato, la voce del possente Drago d’Oro ha parlato loro, ringraziandoli un’ulima volta per aver esaudito il suo ultimo desiderio: la sua eterna riconoscenza li accompagnerà sempre!

Tornati indietro, sono rimasti pensierosi e ancora coinvolti dallo splendido spettacolo a cui hanno assistito, e mentre le maestose porte dorate si chiudevano alle loro spalle, nella triste attesa del trapasso di un altro Drago, loro hanno ripreso la via verso il villaggio dei Vyssok.

Quando il Saggio del popolo delle Sentinelle è andato a parlare con loro, per ringraziarli ulteriormente ha donato loro un ciondolo semplice, che sarà però simbolo del Favore che i Draghi debbono loro. Mostrato a chiunque della Stirpe dei nobili draghi metallici, li indicherà come Amici e degni di Fiducia per aver compiuto un grande servigio.

Inoltre, come favore cercheranno un modo per aiutarli con la Maledizione in Punto di Morte.. e il Saggio ha domandato loro che cosa il loro cuore nel profondo dèsideri, da esaudire per loro, se nelle sue possibilità…

Alla prossima volta, per l’esaudimento dei loro desideri :D

Your Famous Movie Kiss is from Romeo + Juliet

Canti 4 Comments »

“Has my heart loved ‘till now? Forswear it, sight! For I never saw a true beauty ‘till this night.”


Your Famous Movie Kiss is from Romeo + Juliet


“Has my heart loved ‘till now? Forswear it, sight! For I never saw a true beauty ‘till this night.”

Due premi (immeritati!)

Canti 2 Comments »

Il troppo gentile Joram Rosebringer mi assegna un paio di premi di cui sono molto onorata, ed eccoli:

The Best Award, premio conferito da Joram

The Best Award, premio conferito da Joram

Brillante Webloglive

Brillante Webloglive assegnato da Joram

Il The best Award va assegnato a chi si ritiene più meritevole di questo premio tra queste categorie:
1. Sito o blog o forum di Grafica
2. Sito o blog Personale
3. Forum di Anime/manga
4. Siti/blog/forum in lingua italiana

e il Brillante Webloglive: siti e blog che risaltano per la loro brillantezza sia nei temi che nel design. E con lo scopo di promuovere tra tutti, ancora una volta, la webloglive nel mondo.
1. Al ricevimento del premio, bisogna scrivere un post mostrando il premio e citando il nome di chi l’ha assegnato, con il link al suo webloglive.
2. bisogna scegliere un minimo di 7 o più blog che si crede siano brillanti nei temi e nel design. Bisogna esibire il loro nome e il loro link.
3. FACOLTATIVO: esibire foto e profilo di chi ha premiato e di chi viene premiato a sua volta.

Ecco la motivazione del Joram:

Perché è un piacere ascoltare il suo canto, le sue riflessioni e partecipare alle sue sessioni di D&D, soffrendo e gioendo insieme ai personaggi. E poi… è una grande amica.

Beh ringrazio sentitamente, davvero per me è un piacere.
Joram le tue parole sono come sempre dolcissime e molto affettuose, e ti ringrazio perchè è bello sentirsele dire ^_^

Io purtroppo sono un poco allergica a certi tipi di vincoli, tipo l’elencare altri vincitori e cose simili, sono un po’ la reincarnazione dell’AntiCatenaDiSantAntonio.. pertanto non me ne volete se mi limito a segnalare poche cose, giusto con la motivazione. Credo infatti che alla fine il succo di questi premi tra bloggers sia in realtà aumentare la diffusione del blog dell’uno e dell’altro, segnalando ai propri lettori altri luogi internettiani ritenuti interessanti, giusto?

Pertanto, eccomi a segnalare (e se volete e vi interessa, avendo ricevuto il premio potete a vostra volta consegnarlo!):
Il blog del Digital Paladin: una visione della vita tra tecnologia, viaggi e riflessioni. Il blog personale/tecnico di uno dei miei più cari e dolci amici, per sapere mooolte cose utili e sorridere ai post più più personali, scritti con brillante cinico umorismo :)
Il Blog di Mothmor: una vita tra gatti, studio e accidenti vari! Che questa nomination porti un po’ di fortuna alla cara Mothmor, ma soprattutto gustatevi i post di Una Cinica Risponde, che possono allietarvi la giornata ma soprattutto darvi la pratica soluzione a problemi interpersonali o altro ;)
Il blog di Oracolo, l’unico il solo insostituibile. Post utili tecnico-affidabili, oppure lunghi viaggi introspettivi? Vi siete mai chiesti quali sono i 5 modi migliori per accumulare stress? Leggete il blog di oracolo. La risposta è dentro di voi.