Come si riprende un blog dopo 3 mesi di silenzio? Cosa si sceglie delle mille cose da raccontare per riprendere il filo? Si deve chiedere scusa? si finge indifferenza? boh…
io farò finta di nulla; ho già fatto notare il fatto nel titolo del post, in modo che anche i più inattenti di voi si rendano conto che dall’ultimo mio post di fine anno non ho più scritto! Caaaaaaaspita… il 2012. Ci siamo!

A gennaio avrei voluto scrivere un post di inizio anno; non l’ho mai fatto ma per una volta volevo provare a propormi degli obiettivi e dei buoni propositi lasciandone traccia scritta. Pazienza, lo farò l’anno prossimo ;)

Pensavo di raccontarvi di come ho trascorso il Capodanno insieme ad Alberto, Paola e Antonio a casa dei nostri due amici: abbiamo cenato con una gloriosa valanga di Sushi, abbiamo giocato a D&D tutta la notte, abbiamo brindato sotto le stelle, e abbiamo inaugurato il nuovo anno in modo felice, allegro e simpatico! (foto di repertorio di testimonianza)

7gen2012 (51)Avrei voluto raccontare dei primi giorni dell’anno, in cui abbiamo avuto finalmente 5 giorni di ferie e siamo scesi a Savona per l’onomastico del nostro amato nipotino Riccardo.
Sono stati due giorni di visita lampo, nei quali ci siamo goduti il piccolo Ricky che cominciava a camminare autonomamente a solo 8 mesi, abbiamo potuto stare un po’ con Renata e Donato e salutare mamma papà e Fabio :)
Questo è stato reso possibile anche dalla meravigliosa disponibilità di Marcella e Beppe, che hanno fatto per noi i cat sitter e durante la nostra assenza hanno soggiornato in Basalmansion accudendo le nostre micine (che proprio in quei giorni iniziavano i calori!)
La loro presenza ci ha permesso di partire e star via due giorni senza preoccuparci delle micine; ragazzi, grazie ancora, non so come ringraziarvi abbastanza :)

Potrei far notare che sto scrivendo il post con Morwen sulla schiena, sdraiata a mò di sciarpa, e Mystra davanti al monitor…

31gennaio2012 (3)Avrei voluto raccontare di fine gennaio, quando Joram è venuto a trovarci a Basalmansion per trascorrere il suo compleanno a Udine!
Quel weekend c’era la fiera della cioccolata a cui ovviamente ci siamo recati (riempiendoci di cose buoniiiiiiiiissime!), e abbiamo anche organizzato una bella cena sabato sera con tutti gli amici da Gianni. Abbiamo giocato a Singstar cantando a squarciagola Bon Jovi e non solo, e martedì per il compleanno di Simone abbiamo cenato fuori al Vecchio Stallo con tanti amici ^_^

Ci sarebbe stato da raccontare che dato che Mystra e Morwen hanno iniziato precocemente i calori abbiamo dovuto organizzare la loro operazione di sterilizzazione con la veterinaria un po’ in anticipo, tra un’ondata di ormoni e l’altra. L’operazione è andata benissimo, ma sono stati giorni difficili.
Già il mattino dopo le piccole erano piuttosto attive e cercavano di saltellare dappertutto nonostante i punti nel pancino, il cerottone e il cono della vergogna, e avendo noi avuto indicazioni dalla veterinaria a proposito di “almeno 3 giorni di riposo, non fare scale non saltare non correre…” la cosa ci preoccupava un po’.
24genn2012 (6)Ma soprattutto il cono della vergogna messo alle micine era troppo corto, perciò dava loro tutti i disagi relativi ma non impediva loro di leccarsi la pancia e tirare con i denti il cerottone. Quindi abbiamo trascorso un weekend intero a cercare di impedire loro di farsi male, giorno e notte compresa, vi lascio immaginare quanto abbiamo dormito.. finchè al lunedì mattina la veterinaria ha messo loro un cono più grande e tutto si è risolto.

Perchè tralasciare poi i dettagli più divertenti di quando le micine hanno messo su i denti da adulto, sostituendoli ai denti da latte? Sapevate che crescono affiancati? Io non lo sapevo, pensavo che come per noi prima cadesse uno poi crescesse quello nuovo, e invece a un certo punto ne hanno avuti 8 tutti insieme: un alien praticamente :D

Foto0068Si potrebbe raccontare del fatto che l’inverno è stato un glorioso succedersi di giornate di sole, fredde ma luminose, splendide e piacevolissime.
Che le gattine crescono e ci fanno compagnia, che danno tanto affetto e chiedono attenzioni, che entrano in bagno con me ogni volta che ci vado io in una sorta di condivisione eterna dei momenti di intimità, che se siamo in casa stanno sempre con noi nella stanza in cui stiamo noi in quel momento, che Morwen in questo momento è in braccio a me e fa le fusa e mi ha opzionato il braccio destro e sto scrivendo unicamente con la mano sinistra… :)

avrei voluto raccontare di quel weekend in cui mi sono comprata la playstation3, sentendomi molto emozionata e trasgressiva nello spendere tutti quei soldini, ma molto felice di essermelo potuto perettere grazie al fatto che le cose al lavoro vanno a gonfie vele!
Adesso giochiamo a Singstar, a Castle Crasher, a Dungeon Hunter e a Guitar Hero e Rockband e ci divertiamo molto, ma non troviamo un gioco analogo a Left4Dead per la ps..

170312_newlook 011Di cose da raccontare ce ne sono una marea ancora!
Per esempio del weekend di inizio marzo in cui sono scesa a Savona, sola in treno perchè nei primi mesi dell’anno Alberto ha troppe lezioni e troppi impegni per poter scendere anche lui.
Ho rivisto il meraviglioso Riccardo, che cresce cammina gioca parlotta scopre vive ride fa i dispetti e le marachelle. Ho potuto trascorrere di nuovo del tempo con Mamma e Papà, che verranno a trovarci a Pasqua, e rivedere Fabio e Martina, e giocare a Singstar con Renata e Donato e stare tanto con loro a chiacchierare, dopo due mesi interi in cui non ci siamo visti. Finalmente siamo anche riusciti a vedere qualche amico a una cena, ed è stato bello vedere Laura Pizzi Betta e Andrea e sentire che sono felici e anche a loro le cose girano bene ^_^

Oppure del fatto che sto rileggendo i romanzi di Martin, Le Song Of Ice and Fire, perchè ancora a luglio gli amici mi hanno regalato l’ultimo libro (finalmente uscito dopo 5 anni di gap) e per gustarmelo bene o voluto prima rileggermi per la 3a volta i precedenti capitoli della saga, in inglese naturalmente.. quindi ora sto finendo A Storm Of Swords, terzo libro e presto inizierò A Feast for crows. Nel frattempo è uscita la prima serie tv basata sulla saga A Game Of Thrones e l’ho apprezzata molto, anche se hanno ovviamente fatto molti cambiamenti che non sempre ho apprezzato ;)
Ad aprile esce la seconda serie, basata sul secondo libro, e l’attendo con ansia!!!

Poi che al lavoro va tutto benissimo, le giornate volano e lo staff di Just in Time cresce! Ho due nuove colleghe: Sara, arrivata a fine anno scorso, che si occupa di un progetto analogo al mio e lavora alla scrivania a fianco alla mia; alla scrivania di fronte Alexandra, che ha iniziato da solo un paio di settimane e mi aiuta nel settore traduzioni, imparando il mio stesso lavoro e affiancandomi! Era davvero necessario, perchè da gennaio ad oggi il flusso di lavoro è talmente cresciuto (e già da settembre a dicembre era mooolto alto) da diventare ingestibile per una persona sola!
E’ davvero molto piacevole lavorare tutte e tre insieme, chiacchierare nelle pause e condividere i momenti di stress e i momenti di allegria :)

Morwen è crollata, le sta scivolando la zampina lentamente.. sonno profondo! Si vede che sono proprio comoda.. ma almeno ho liberato un braccio e ora posso scrivere con entrambe le mani.. ;)

Poi potrei raccontare del concerto dei Dream Theater a cui sono andata con Alberto, Enrico e il suo amico (accidenti, non ricordo il nome!): il concerto era il 20 febbraio, a Pordenone, ed è stato un SUCCESSONE! nonostante l’audio infelice di quel palazzetto dello sport i Dream hanno fatto scintille, regalandoci due ore piene e abbondanti di musica spettacolare. Hanno suonato praticamente tutto il nuovo album, A Dramatic Turn of Events, e tante splendide canzoni del passato. Dopo aver sentito suonare dal vivo As I Am e soprattutto The Spirit Carries On mi reputo ben soddisfatta! ;)

Insomma in questi primi tre mesi ne sono successe di cose.. mi sembra effettivaente di aver raccontato tutte le principali, saltando magari di palo in frasca!
Manca solo raccontare che ieri sono andata a tagliarmi i capelli e ho preso la drastica decisione di farli di nuovo corti, dopo tanti anni in cui resistevo a tenerli lunghi.. credo di star bene, ma sotto sotto rimpiango la mia chioma.. e ho freddo al collo! ;)

Un saluto a tutti per ora; spero di non far trascorrere di nuovo 3 mesi prima di postare :D