(si ringrazia Paola M. per il titolo :D)
E così venerdì 21 maggio Alberto è venuto a Savona, per trascorrere con me il weekend al termine del quale mi avrebbe portata con sè a casa! :°)

Venerdì finalmente ero libera anche dal lavoro, quindi ho potuto trascorrere la giornata terminando le mille cose che andavano finite per tempo e mille commissioni! Sveglia all’alba, e via giù a Savona per fare tutto e di più! Ho trascorso la mattina con mamma, facendo shopping compulsivo da separazione (in vista degli eventi per cui necessiterò qualche vestito carino ed elegante, sostanzialmente ;)) e poi ho pranzato con Danilo e Irene! Non ci vedevamo davvero da troppo troppissimo tempo, purtroppo: almeno però siamo riusciti a incontrarci l’ultimo giorno possibile, e ne sono stata davvero molto felice!!!
Siamo andati a mangiare al Qui Lin (consiglio il Menù fisso Thai) e abbiamo chiacchierato tanto tantissimo! E poi, facendo quattro passi, abbiamo raggiunto una splendida panchina ombreggiata dal Chiabrera e siamo rimasti ancora a lungo a chiacchierare insieme.
Prima di salutarci loro mi hanno lasciato un bellissimo regalo per la casa di Basaldella, che mi ha davvero commossa ed è altrettanto piaciuto ad Alberto quando gliel’ho mostrato il giorno dopo: uno stupendo quadretto che incornicia un ricamo a mezzo punto fatto a mano da Irene, che sui toni del verde recita “One leaf for wealth, One for a faithfully lover, One for glorious health, All in this four-leafed clover” (vado a memoria..) e con in conclusione uno stupendo quadrifoglio ricamato con addirittura quattro verdi differenti :°)
E’ davvero molto bello, è stupendo! E’ delicatissimo e molto elegante, e soprattutto è fatto a mano con affetto: grazie ancora, Irene, del gesto stupendo. Quando Alberto ed io potremo appendere il vostro quadretto, vi penseremo ogni volta che lo guarderemo :°)

Nel pomeriggio ho fatto altre commissioni e ho galoppato per tutta Savona per salutare le ultime persone prima della partenza! Poi, finalmente è arrivata sera, e con essa Alberto!!!

Riabbracciarsi consci di non doverci più separare è stata un’emozione intensa e unica :°)
Ancora un po’ storditi dalla felicità, abbiamo raggiunto Betta e Pizzi per cena: sulla pizzimobil ci siamo diretti ad Alpicella, per mangiare al Baccere Baciccia! Percorrere l’Aurelia nella fresca sera primaverile, con i profumi delle ginestre e della macchia mediterranea, mi ha permesso di salutare il mare e quei panorami in cui sono cresciuta, ed è stato molto bello :)
Abbiamo mangiato ai quattro palmenti: davvero la cena è stata supergargantuesca! Ridendo e scherzando abbiamo scofanato taglieri di salumi e di formaggi, spiedini giganteschi di carne, pizza e la mezza furma, che desideravo assaggiare da mille anni! E’ stata una serata bellissima, e troppo presto è volata: al rientro ci siamo salutati, con una lacrimuccia di commozione e un sorriso per il bel tempo trascorso insieme!

Sabato
è stata una giornata molto intensa! Ci siamo svegliati presto per andare a incontrare Ferdinando: ci tenevo particolarmente a salutarlo e a presentare finalmente lui ad Alberto e viceversa ;) è stata una bellissima pausa caffè trascorsa insieme, e una volta salutatolo noi abbiamo ripreso le nostre commissioni! Abbiamo anche acquistato la scopa definitiva, allungabile e orientabile per arrivare a pulire in altezza sino a 6,50 metri! Così la mansarda verrà (un giorno) ben spazzata e bonificata :D

Tra una commissione e l’altra abbiamo scarpinato tutto il giorno per mezza Savona! ;) ci siamo concessi la pausa pranzo su a casa alla Villetta: abbiamo mangiato pizza upgradeata dai miei, e poi dopo tante belle chiacchiere siamo scesi anche un po’ da Renata e Donato! Dove i nostri due cavalieri sono stati così galanti da sopportare le sorelle Traversa che cantavano con Singstar Queen *_* mi sono proprio divertita!!! Dato che crollavamo dal sonno, poi ce ne siamo andati a pisolare un po’ in Via Venezia. E ci voleva proprio, eravamo stravolti!

Così poi siamo usciti, un po’ più freschi e meno stropicciati, per andare a cena: per festeggiare il compleanno di Renata infatti siamo andati alla Bella Napoli con gli amici! C’erano Giada, Rita, Laura, Mattia, Renata e Donato e Sonia e Richard! è stata una bella cena, abbiamo mangiato come sempre squisitamente e chiacchierato tanto, e poi ci siamo spostati alla Casa del Gelato per concludere la serata :)
E’ stato davvero bello trascorrere la serata tutti insieme! E poi, pian piano, ho salutato tutti. Cercherò comunque di tornare a luglio per il mio compleanno, così da rivedere tutti gli amici e festeggiare insieme :°)

Domenica ci siamo svegliati di buon mattino e pieni di energie: c’era tanto, tantissimo da fare! E il ratto delle Sabine ha avuto inizio ufficialmente: abbiamo spostato la macchina più vicina, e abbiamo avuto fortuna nel trovare un posto sotto casa: le cose da caricare erano già molte, e in camera mia ci aspettava un carico ben maggiore :P
Abbiamo pranzato con la mia famiglia al completo, ed è stato un pranzo da re per festeggiare Renatina che aveva compiuto gli anni mercoledì. Dopo pranzo, dopo giusto il tempo di raccogliere le idee, abbiamo selezionato gli scatoloni e Alberto mamma ed io abbiamo iniziato a caricarli in macchina!
E’ scattata la musichetta del tetris, e Alberto è stato davvero bravissimo ed è riuscito a incastrare in macchina tutto quello che mi serviva prendere per queste prime settimane :°)

A quel punto è giunto il momento dei saluti.. mi veniva un po’ da piangere, ma tutto sommato sapere che ci rivedremo presto ha reso le cose più serene, più semplici e meno dolorose :°)
Sotto un bel sole caldo, dopo aver salutato mamma, papà, Fabio, Renata e Donato, con ancora una lacrimuccia ma con il sorriso a illuminarmi il volto, sono partita da Savona mano nella mano con il mio Alberto, e abbiamo affrontato il lungo viaggio verso Basaldella!
Siamo arrivati a casa dopo le nove, molto molto stanchi ma tanto tanto felici :°)
La casetta ci ha accolti silenziosa e disordinata, con mille scatoloni accumulati in sala, scatole e rumente sparse ovunque, la cucina che pareva un campo di battaglia e la nostra cameretta da letto, nuova di pacca e di consegna, pronta ad accoglierci! :°°°)

E così, quella sera, ha avuto ufficialmente inizio la nostra vita insieme!!! ^_____________________^