E oggi inizio la mia giornata zuppa. Bagnata fradicia.
Dalla macchina alla panetteria, 10 metri, mi sono lavata completamente i piedi: c’erano 10 cm di acqua per terra, e passando a fianco alle macchine l’acqua mi rimbalzava violentemente addosso bagnandomi il viso!!!
Ho comprato una smilza focaccetta, per pranzare prima della palestra.. e poi ho dovuto arrivare all’ufficio.

A metà strada mi son messa a correre, ma avendo il giubbotto di pelle aperto e solo l’ombrellino pieghevole, sono arrivata al portone completamente bagnata. Ho i piedi zuppi. Le gambe bagnate.. per fortuna i collant asciugheranno più in fretta di come avrebbero fatto i pantaloni.
Ho la pancia bagnata, e il petto, per la pioggia violenta che in qualche modo mi ha battuto, per colpa del vento forte che c’è, sul davanti: la maglia e il maglioncino sono fradici, e ho freddo. Le maniche sono zuppe. La faccia lavata.

E ho la tosse.

Iniziamo benissimo, se devo passare la giornata così bagnata ;)

Edit delle 11.15
ho tolto il maglioncino zuppo, mi sono un poco asciugata i pantaloncini con il phon.. e ho tolto gli stivali fradici.. sono a piedi nudi dalle nove e mezza, ma è buffo lavorare a gambe incrociate sulla sedia :D