Imizael, il volto dietro alla maschera. La persona dietro al gatto.

Imizael, il volto dietro alla maschera. La persona dietro al gatto.

Chi è Imizael?
Imizael è un mio personaggio di D&D, personaggio che mi ha accompagnata in una lunga Campagna con un mio vecchio gruppo di gioco, durata un intero anno tanti tanti anni fa. In quel periodo mi sono affezionata sempre più al personaggio in cui mi immedesimavo durante le lunghe sessioni di gioco, forse perchè per via del suo passato Imizael non aveva già un carattere impostato nè una vera e propria personalità, e quindi ho potuto modellarla su me stessa e identificarmi in lei pienamente.
L’affetto che provo per la particolare proiezione del mio ego che ho incarnato in Imizael mi ha portato ad assumerne il nome, e così adesso Imizael sono veramente io!

Ma io chi sono?
Chi sarà mai Paola?
Qualcuno sostiene che sia un errore della Matrice, che ha creato una realtà virtuale che produce(va) disegni, girovaga per la rete e finge di esistere veramente, mentre altri sostengono che sia una giovane disegnatrice Savonese immigrata in Friuli e che addirittura esista davvero. Qualcuno sostiene anche di averla incontrata direttamente!
Altri ancora lo hanno chiesto a lei, ma non hanno ottenuto risposta tranne un dado 12 inviato via posta.

Pare che Paola vivesse tranquillamente con la sua famiglia a Savona, sul mare, infinita distesa d’acqua a cui il suo spirito è legato profondamente, e trascorresse praticamente tutto il suo tempo libero disegnando e impegnandosi in qualunque cosa ci sia di creativo.
De Andrè un giorno disse “tu prova ad avere un mondo nel cuore -e non riesci ad esprimerlo con le parole..” ecco, Paola con le parole non ci riesce, e così ci prova quando può con la matita. Ultimamente ha sempre meno tempo per provarci, ma certe passioni dormono sopite sotto la neve e sono sempre pronte a sbucar fuori alla prima occasione.

Il Sogno di Imizael
Paola sogna, sogna continuamente, e nella sua fantasia le sarebbe piaciuto far divenire il disegno il suo lavoro.
Sogna tante cose, grandi e piccine…
Sogna di avere sempre molto tempo libero, perchè stringi-stringi quello che ha non le basta mai, ma le hanno detto che il suo progetto di aumentare le ore del giorno non è attuabile. Ma lei non si arrende.

Sogna un mondo in cui la magia esista davvero, per vincere con il Teletrasporto le distanze che la separano dalle persone care a cui vuole bene :)
Questo ancora non l’ha realizzato, ma Drakesky le ha promesso che ci lavorerà su.

Alcuni dei Sogni di Paola si sono avverati, in questi anni: ha Sognato di avere un giorno un gatto che si lascia fare le coccole quando lei ne ha voglia, oppure le dorma sulle ginocchia, che le faccia le fusa guardandola con adorazione, e lei e Alberto hanno due meravigliose micine. Mystra e Morwen, sorelline inseparabili, brighelle birbanti e amabili coccolone.

Ha Sognato di avvicinarsi al suo grande Amore, e a maggio 2010 si è trasferita da Savona a Basaldella e ha iniziato una nuova meravigliosa vita in Friuli. A maggio 2015 lei e il suo Fanciullino si sono sposati con una grande meravigliosa festa, a sei anni esatti da quel giorno speciale in cui Lei è salita sul treno e lo ha raggiunto in Friuli per la prima volta da innamorata.

Ha Sognato di avere le ali un giorno, delle grandi ali bianche piumate o delle coloratissime grandi ali da farfalla, e di poter volare fino a terre lontane e misteriose, i luoghi che da sempre vorrebbe visitare in lunghe e rilassanti vacanze: e le ali che le ha donato Alberto l’hanno condotta a Singapore, in Sri Lanka, a Dubai, in America e a Mosca, fino a decollare verso lo stupendo viaggio di nozze del 2015 che li ha condotti in Perù e alle Isole Galapagos, dove non avrebbe nemmeno mai sognato di poter andare.

La sua vita è sempre stata magica e stupenda in modi profondi, mutevoli e imprevedibili; ma una cosa è rimasta costante: il futuro che ogni giorno assume tanti aspetti nuovi che la rendono felice, felice come non lo era mai stata prima…